Lo stipendio è arrivato, i dipendenti Cavalca riprendono il lavoro

Il punto vendita è nuovamente aperto, ma la soluzione della vertenza sembra ancora lontana per i 26 lavoratori sui quali pesa la procedura di licenziamento collettivo

Arcisate - Sciopero e presidio dei lavoratori Cavalca

E’ rientrato lo sciopero ad oltranza proclamato settimana scorsa dai dipendenti del punto vendita Cavalca di Arcisate, preoccupati per la situazione e per il mancato pagamento degli stipendi di maggio.

«Solution Team ha pagato tutti gli stipendi, anche le spettanze che non erano di sua competenza – dice Valentina Calafiore della Filcams Cgil di Varese, che sta seguendo la vertenza – e i dipendenti da sabato sono tornati al lavoro».

Il negozio è dunque aperto, ma la soluzione della vertenza sembra ancora lontana: «Il pagamento degli stipendi di maggio è sicuramente un fatto positivo e ha portato a sbloccare lo sciopero – aggiunge la sindacalista – ma non introduce elementi nuovi nella crisi che vede coinvolti 26 lavoratori, sui quali continua a pesare la procedura di licenziamento collettivo già avviata e l’incertezza sul Tfr».

di
Pubblicato il 25 giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore