Taglia le gomme ai vigili che fanno le multe: denunciato

Il fatto risale allo scorso 7 luglio: colpito un veicolo della polizia locale del Verbano che grazie alle telecamere incastra un cinquantenne

Avarie

Troppi parcheggi selvaggi, partono le multe. Una cosa forse non gradita da un cinquantenne che ha deciso di tagliare le gomme dell’auto della polizia locale.

È successo a Leggiuno lo scorso 7 luglio una domenica, quando era in corso sul Maggiore una manifestazione sportiva che ha causato grande afflusso di turisti e la conseguente problematica legata ai parcheggi, alcuni fuori dagli spazi consentiti.

I vigili intervengono, ma il tempo di compilare qualche contravvenzione che ecco la jeep di servizio, una Renegade, con gli pneumatici a terra. Ruote non sgonfie, ma squarciate e in particolare quello posteriore aperto con due fendenti.

Oltre al danno per un mezzo di proprietà della collettività, il veicolo è rimasto fermo con l’impossibilità di muoversi per ore, di fatto è stato cagionata un’interruzione di pubblico servizio.

Gli agenti però non si sono lasciati scoraggiare dal gesto e grazie all’attività investigativa svolta dagli uomini coordinati dal Commissario capo Manuel Cinquarla e dalle immagini registrate da telecamere fornite dalla Regione Lombardia ed installate su tutti i mezzi di servizio, oltre che alla consultazione delle banche dati delle telecamere a lettura targhe in dotazione al comando ed installate su tutto il territorio di competenza, è stato possibile risalire all’autore del reato che l’11 luglio 2019 è stato denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica per i reati di danneggiamento aggravato ed interruzione di un pubblico servizio.

Il cinquantenne residente nella provincia di Varese, convocato d’urgenza al comando di polizia Locale non ha fornito motivazioni plausibili al gesto compiuto confermando però la sua illecita condotta. L’autore del reato, rischia in caso di condanna una pena complessiva fino a quattro anni di reclusione.

Non sono mancati i complimenti agli operatori per l’attività svolta da parte del Sindaco del Comune di Leggiuno Giovanni Parmigiani, molto attento, soprattutto nel periodo estivo, alla sicurezza dei bagnanti che affollano le spiagge comunali di Leggiuno.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 luglio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore