Artisti internazionali tra favole, circo e cabaret con le marionette

Dal Sud America all'Europa, tre compagnie e altrettanti spettacoli nel weekend del teatro Foce, sabato 26 e domenica 27 ottobre per il Festival delle Marionette

Generico 2018

Insolito e tutto da scoprire il cartellone internazionale che il Festival delle marionette presenta per questo suo terzo fine settimana al Teatro Foce di Lugano, con artisti mai visti finora Svizzera.

Sabato 26 ottobre alle ore 15
Il Circo Polvere
Questo spettacolo arriva dal Brasile ed è applauditissimo in tutto il mondo.
Un vecchio clown, nelle abili mani dell’attore e marionettista brasiliano Caio Stolai, racconta i suoi successi passati e tenta di rinnovare le sue acrobazie. Ritrova in scena il maestro equilibrista Chin Ling, il mago indiano e le piramidi di elefanti, la ballerina dei suoi sogni, il mangiatore di fuoco, il giocoliere dalle pericolose spade.
Per tutti, dai 4 anni.

Domenica 27 ottobre alle ore 11
La piccola talpa Bim
Portata in scena dal teatro Koekla (Olanda), tratta la storia di una piccola talpa che vive sotto un giardino pieno di fiori, dove tutti i giorni passeggia un gatto. Un giorno passa un uccellino ferito … Il gatto sta per afferrarlo, ma Bim lo salva e lo porta dal dottor Cane. Guarirà̀presto, ma ritroverà la mamma?
Questo delizioso spettacolo è destinato ai bimbi a partire dai 2 anni e mezzo.

Domenica 27 ottobre, alle ore 16
Cabaret delle marionette
Presentato da due artisti di origine rispettivamente polacca e cilene, tuttora attivissimi in Spagna che riservano molte sorprese. Il loro famoso mago Kukuriku sorprende con strabilianti illusioni e inattesi numeri, che esegue assistito dalle sue strane galline e da altri personaggi improbabili.
Uno spettacolo allegro, per l’intera famiglia, con tanta musica e senza testo.

Come per tutti gli spettacoli del Festival, è fortemente consigliata la prenotazione, al Teatro Foce, tel. 058 8664807.

di
Pubblicato il 22 ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore