“Parlapà”: spazio per genitori maschi

Promosso dall'associazione l'Anfora nasce un nuovo spazio dedicato ai quasi-papà e ai neo-papà (con bimbi fino ai 5 anni) da sabato 15 febbraio

Generico 2018

Le mamme parlano, si ascoltano, si incontrano, si confrontano e si aiutano tra loro. E i papà?! Da oggi anche  gli uomini che diventano genitori hanno uno spazio dedicato in cui trovarsi e mettere a confronto le proprie esperienze: “Perché se diventare madre è un grande salto, anche ritrovarsi papà non è mica detto che sia semplice”, afferma Dario, il papà promotore con associazione L’Anfora di Travedona dell’iniziativa “Parlapà” che debutta sabato 15 febbraio alle ore 10 nello spazio di via Verdi 56.

“Mia moglie è socia di Anfora e loro, tra mamme, si trovano regolarmente, creano gruppi – racconta Dario – Le ho fatto notare spesso quasi per gioco, che nessuno pensa mai ai papà. Fino a quando lo scherzo non è diventata una sfida: creare uno spazio dedicato esclusivamente ai padri”.
“Siamo superorgogliose e fiere di presentare Parlapà – scrivono le referenti di Anfora nell’invito a partecipare al primo appuntamento del 15 febbraio – uno spazio per l’incontro tra papà in attesa e neo papà (con bimbi fino a 5 anni) tenuto da Dario, uomo poliedrico, con grande sense of humor e papà di 3 bimbi, che guiderà i papà a condividere ognuno qualcosa della propria esperienza, con l’intento che diventi un appuntamento fisso mensile, uno spazio sacro tutto al maschile”.

Generico 2018

Dario ha appena avuto il terzo bimbo, mentre i più grandi hanno 4 e 7 anni: “Mi è capitato di vivere momenti difficili, stressanti  o situazioni d’ansia. Tutte cose di cui forse tra amici non siamo abituati a parlare. Ma avere un’occasione dove provare il beneficio di scambiare esperienze e opinioni tra papà, senza essere giudicati, non può essere che positivo”.

Il primo incontro si svolgerà nella sala dell’Anfora di via Verdi 36 a Travedona Monate, nella mattinata di sabato 15 febbraio dalle ore 10 alle 12.
Per maggiori informazioni scrivere a associazionelanfora@gmail.com oppure 347 2986781.

di
Pubblicato il 10 febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore