Quantcast

La Varese City Run dà appuntamento al 2021

La mezza maratona in programma l'11 ottobre è stata rinviata di dodici mesi. Gli organizzatori lanciano la "Varese City Play": correre in autonomia e condividere sui social l'allenamento

varese city run

Niente mezza maratona nella Città Giardino: gli organizzatori della Varese City Run – la gara podistica in programma l’11 ottobre prossimo – hanno deciso di rinviare l’appuntamento all’anno venturo non potendo (si legge nel comunicato ufficiale) «garantire la necessaria sicurezza a concorrenti, addetti, volontari».

L’impossibilità di mandare in scena la gara nel clima di festa che era stato pensato in origine, ha convinto la Sportpiù a rimandare di un anno la mezza maratona varesina, che era anche stata inserita nel calendario nazionale della Fidal, la Federazione Italiana di Atletica Leggera. Un peccato, perché sarebbe stata la prima edizione sulla distanza dei 21,097 chilometri dopo l’esperimento del 2019, quando gli atleti si misurarono sui 20 chilometri.

Gli organizzatori, però, lanciano una proposta ai runners che avrebbero partecipato alla prova varesina: quella di dare vita alla VareseCityPlay, una corsa personale su strade e sentieri della propria città da pubblicare poi su Instagram taggando la pagina @varesecityrun o su Facebook con l’hashtag #varesecitiplay. Un modo per compartecipare alla manifestazione e concorrere alla possibilità di ricevere i gadget della Varese City Run 2020.

Intanto è già stata definita la data della mezza maratona varesina dell’anno venturo: l’appuntamento è fissato per il weekend tra l’8 e il 10 ottobre 2021, quando Varese diventerà una “città di corsa” con tante iniziative che culmineranno con la prova podistica della domenica.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore