“Un poster per la pace”: premiati gli studenti che dipingono all’aperto

Al contest proposto dai Lions alle medie del IC di Castronno si sono aggiunte le premiazioni del concorso fotografico "Ti racconto il mio lockdown"

Arte per la pace all'aperto medie IC Castronno

Per la sesta volta la scuola secondaria di primo grado De Amicis (Castronno) ha partecipato al concorso internazionale Lions “Un poster per la pace” ma mai come quest’anno i risultati sono stati sorprendenti. Nonostante le misure per il contenimento della pandemia abbiano notevolmente limitato le attività scolastiche e parascolastiche, i ragazzi della media Macchi hanno partecipato con entusiasmo a due interessanti iniziative. Oltre a quella dei Lions, l’amministrazione comunale di Castronno ha dato infatti il patrocinio a un concorso fotografico, “Ti racconto il mio lockdown”,  e lo ha sovvenzionato con un contributo economico. Sono stati distribuiti premi agli studenti per un totale di 900 euro.

Galleria fotografica

Arte per la pace all'aperto medie IC Castronno 4 di 21

Per tutte queste ragioni la premiazione di questa edizione di “Un poster per la pace” alla media di Castronno nell’ultimo giorno di scuola è stata una vera e propria festa cui hanno partecipato in rappresentanza del Lions club Varese Europa, il presidente Leonello De Dionigi e il referente per la pace Luigi Pacenza assieme all’insegnante d’arte, Elena Invernizzi, referente di progetto, e alla preside Gabriella Cicolini.
«Nonostante la pandemia, le mascherine e la dad siamo riusciti a portare avanti questo progetto e a farlo crescere», ha detto con soddisfazione la docente raccontando di come per ovviare all’impossibilità di usare il laboratorio d’arte siano arrivati, nelle due scuole, 50 cavalletti perché i ragazzi potessero dipingere all’aperto. Cavalletti acquistati con i fondi ricavati dalla vendita dei calendari scolastici, come sempre legati e ispirati al concorso di disegno.

LE PREMIAZIONI

Alla fine i premi consegnati sono stati 21, tra il “Poster per la Pace” e la prima edizione del concorso fotografico “Ti racconto il mio lockdown”, in collaborazione con il Gruppo fotografico Arcobaleno di Castronno, guidato da Giorgio Papa. Tantissimi gli scatti arrivati alla giuria che ne ha selezionate tre, non tanto per la tecnica ma per la capacità della composizione di esprimere emozioni e concetti della vita dei ragazzi chiusi in casa. Il primo premio è andato a Michela Melchioretto ( 2A De Amicis Castronno) con la foto “Amore a distanza” che la ritrae mentre parla al telefono con la nonna.

Due primi premi invece (uno per scuola) sono stati assegnati dal concorso internazionale Lions “Poster per la Pace 2021”: per la scuola Macchi di Caronno sul gradino più alto del podio c’è Sveva Bortignon della 2C (la premiazione qui si è svolta il 4 giugno), mentre Mia Sofia Gurciullo della 2C “De Amicis” di Castronno ha vinto sia il concorso interno alla scuola, sia la menzione speciale dei Lion Varese Europa ed è stata selezionata per le fasi regionali del concorso che mette in palo ancora tanti premi: 500 dollari per il vincitore nazionale e 5 mila dollari (oltre al viaggio negli Stati uniti per tutta la famiglia)per il 1^ premio internazionale.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 10 Giugno 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Arte per la pace all'aperto medie IC Castronno 4 di 21

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.