Vertemati: “Questa è la strada che dobbiamo percorrere”

Il tecnico della Openjobmetis avverte: "Non siamo soddisfatti dopo una sconfitta ma abbiamo avuto un ottimo atteggiamento. Gli arbitri: la sensazione è che ci abbiano tolto qualcosa"

Openjobmetis Varese - AX Exchange Milano 79-82

VERTEMATI 1
«Non si può mai essere soddisfatti nella sconfitta e né io né i giocatori lo siamo, anche perché abbiamo avuto la chance di vincere la partita. Poi però bisogna essere realisti: sette giorni fa è stata un’altra cosa. Abbiamo avuto un atteggiamento e una fisicità diversi ma anche la capacità di ritrovarsi e unirsi dopo il loro avvio di terzo periodo. Un quarto che poi abbiamo anche vinto. Poi loro hanno avuto un elemento decisivo, che si chiama Rodriguez, il quale ci ha messo in difficoltà ogni minuto che lo hanno utilizzato. Con Melli è stato determinante».

Galleria fotografica

Openjobmetis Varese - AX Exchange Milano 79-82 4 di 31

VERTEMATI 2

«Kell ha fatto più del previsto sia in termini di minuti giocato sia di qualità di basket. Spero non paghi la fatica martedì, ma non ha avuto dolore o fastidio durante la gara. Alla fine era un po’ stanco ma ci sta: eravamo lì per vincerla e a quel l’ho tenuto in campo. Pensavamo giocasse meno, sinceramente, ma stava bene ed è rimasto sul parquet»

VERTEMATI 3

«Era una partita complicata per tutti, anche per Wilson, e lui non ha trovato spazi nelle pieghe della gara. Ha anche giocato poco e in 13′ non poteva essere scintillante, non ha avuto nemmeno chance di fare di più. Parlando di singoli, Ferrero ha avuto un bell’impatto ma gioca nella posizione in cui abbiamo il nostro miglior giocatore per distacco (Gentile ndr). Oggi da “4 tattico” secondo me avrebbe avuto difficoltà».

Openjobmetis a un passo dall’impresa: Milano vince il derby al fotofinish

VERTEMATI 4

«Abbiamo pareggiato la fisicità di Milano e questa è la strada che avevamo in mente in fase di mercato e che ora dobbiamo percorrere. Purtroppo abbiamo iniziato solo da tre giorni e mezzo con il roster completo per i problemi di Kell. Per quanto riguarda gli arbitri, non ne avrei parlato ma visto che me lo chiedete dico che la mia sensazione è che qualcosa ci abbiano tolto durante la partita. Devo riguardare il match, ma questa è una sensazione a caldo».

Openjobmetis Varese - AX Exchange Milano 79-82

MESSINA 1

«Sapevo che sarebbe stato un impegno difficile per come ci siamo arrivati. Noi abbiamo vinto a Vitoria una partita importante, loro arrivavano dal brutto secondo tempo di Bologna e recuperavano Kell. C’era tutto per una serata complicata come è stata ma siamo riusciti a portare a casa la vittoria».

MESSINA 2

«I nostri giocatori più esperti ci hanno aiutato nei momenti più delicati. Quando siamo andati a +12, abbiamo anche sbagliato una schiacciata per allungare ma poi ho dovuto fare qualche cambio, con risultati che non sono stati dei migliori. Detto questo faccio i complimenti a Varese, che ha disputato una partita di grande volontà ma anche di qualità tecnica».

MESSINA 3

«L’utilizzo di Shields per tanti minuti? L’ho già detto, non faccio esperimenti a partita in corso: prima di tutto si pensa a vincere, poi valutiamo la stanchezza dei giocatori. Non ci sono alte filosofie».

Varese scopre le qualità di Kell. E Gentile si conferma leader

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 10 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Openjobmetis Varese - AX Exchange Milano 79-82 4 di 31

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.