Busto Arsizio

Il mentalismo arriva sul palco del Fratello Sole con “Disumano”

Il 27 maggio alle 21 lo spettacolo del prestigiatore bustocco Matteo Ballarati, classe 1997

27 Maggio 2022

Il 27 maggio presso il teatro Fratello Sole di Busto Arsizio, ore 21 si terrà uno spettacolo di mentalismo intitolato “DISUMANO”.

DISUMANO è uno spettacolo del prestigiatore bustocco Matteo Ballarati, classe 1997, che da ormai 9 anni, tra eventi privati e pubblici, pratica magia. La direzione appartiene a Federica Crippa mentre le coreografie sono state studiate e sviluppate da Filippo Cerra. Lo spettacolo è inoltre patrocinato dal Comune di Busto Arsizio.

DISUMANO rappresenta un traguardo molto importante per Ballarati: non solo è il terzo show che porta a teatro (dopo DAYDREAM e PLACEBO, entrambi sold out), ma è uno spettacolo molto personale per il giovane mentalista.

DISUMANO parla di un tema molto importante: la DSA (Disturbi specifici dell’apprendimento), non tanto concentrandosi sui problemi che questo disturbo comporta, ma sulle possibilità e le prospettive differenti che persone, come Matteo e molti altri, possono avere nella società odierna.

DISUMANO vuole offrire una visione differente, dimostrando che non esiste un “bianco o nero”, ma solo una scala di grigi fatta di tante sfumature.

DISUMANO si presenta come uno spettacolo di mentalismo, ma è anche molto altro: vuol essere un’esperienza formativa, appassionante ed emozionante per tutti, a dimostrazione del fatto che un disturbo dell’apprendimento non sia necessariamente un ostacolo, bensì un ottimo punto di partenza, uno stimolo a fare, a credere in se stessi e a tirare fuori il meglio di sé.

19 Maggio 2022
Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.