Dumenza perde un amico di tutti, è morto Giorgio Dellea, “il Cios”

Una presenza costante, un'icona del paesaggio locale, sempre pronto ad offrire un sorriso, un saluto caloroso o una mano amica. Oggi Dumenza lo saluta con affetto: ciao "Cios"

generica

La piccola comunità di Dumenza piange la perdita di un gigante dal cuore gentile, Giorgio Dellea, da tutti conosciuto come il “Cios”. Una presenza costante, un’icona del paesaggio locale, sempre pronto ad offrire un sorriso, un saluto caloroso o una mano amica. La sua scomparsa lascia un vuoto nel cuore di tutti coloro che hanno avuto il privilegio di conoscerlo.

Nonostante le sfide di salute degli ultimi mesi, il suo spirito non è mai venuto meno. Nato a Luino il 21 aprile 1963, Giorgio ha scelto Dumenza come sua casa e luogo dove dedicare il suo tempo e le sue energie. Qui si è distinto per il suo impegno nella comunità, candidandosi nel 2019 come consigliere nella lista “Dumenza insieme” e contribuendo attivamente alla vita quotidiana del paese.

La sua gentilezza e determinazione rimarranno per sempre nel cuore di Dumenza, che oggi lo saluta con affetto: ciao “Cios”.

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 19 Marzo 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.