Ubriaco dà in escandescenze al bar, arrestato

Un 23enne residente in città aveva bevuto troppo e ha spaccato un vetro del locale. Nemmeno davanti ai carabinieri si è calmato opponendo resistenza e aggredendo i militari che lo hanno ammanettato e trasferito in cella

Nella notte tra lunedì e martedì i militari dell’Aliquota Radiomobile del Nucleo Operativo Radiomobile di Busto Arsizio, durante un’attività di controllo degli esercizi pubblici, sono intervenuti in un bar di Cassano Magnago dove, un cliente in evidente stato di ebbrezza alcolica, a seguito di un diverbio per futili motivi col titolare dell’esercizio commerciale, andava in escandescenze, spaccando un vetro e aggredendo alcuni clienti. Solo l’arrivo dei Carabinieri, prontamente allertati dal titolare, evitava che la situazione potesse degenerare ulteriormente.

Tuttavia, il soggetto, un 23enne di Cassano Magnago con numerosi precedenti di polizia per reati contro la persona e il patrimonio, all’arrivo dei militari cominciava ad inveire contro questi ultimi, minacciandoli e opponendo attiva resistenza all’identificazione, arrivando addirittura a scagliarsi contro di loro. Solo l’intervento di altri militari, portatisi in zona per fornire supporto ai colleghi in difficoltà, permetteva di immobilizzare l’uomo che, nonostante tutto, continuava a scagliarsi contro la portiera dell’autovettura di servizio rifiutandosi di essere accompagnato in caserma per le procedure di rito.

A quel punto il giovane ubriaco, su disposizione del Sostituto Procuratore di turno presso la Procura della Repubblica di Busto Arsizio, veniva tratto in arresto per i reati di resistenza, violenza, minaccia e oltraggio a Pubblico Ufficiale.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.