“La trappola dei ricordi” per Arci Book Lombardia

Giovedì 10 marzo alle 21,00 presso la sede di Arci provinciale di via Monte Golico 14 a Varese un nuovo appuntamento con la letteratura: Aldo Pagano, giallista, scrittore, segnalato per il premio Scerbanenco, presenta il suo ultimo romanzo

varie

Giovedì 10 marzo alle 21,00 presso la sede di Arci provinciale di via Monte Golico 14 a Varese un nuovo appuntamento con la letteratura: Aldo Pagano, giallista, scrittore, segnalato per il premio Scerbanenco, presenta il suo ultimo romanzo, “La trappola dei ricordi”. Un romanzo giallo che esplora temi d’attualità, riflette sulla società italiana e getta lo sguardo su molti interrogativi che popolano la cronaca nera e non solo dell’informazione italiana

Aldo Pagano, nato a Palermo nel 1966, ha vissuto a lungo a Roma, Bari, Milano, Como. Dopo aver lavorato per anni alle relazioni esterne dell’Arci, ha collaborato con diversi giornali e riviste. Giornalista pubblicista, da qualche tempo ha interrotto le collaborazioni giornalistiche per scrivere romanzi. Quando non scrive, non legge e non guarda film cerca in giro altri libri e compra penne di tutti i generi, basta che non siano di marca.

Un romanzo ben costruito “La trappola dei ricordi”. Una costruzione narrativa che ad una prima e superficiale analisi può apparire “lenta” ma che è costantemente e progressivamente interessante. Strutturata in modo da tenere sempre viva l’attenzione del lettore. Una storia di pura indagine. Una storia attuale che parla della commistione fra mafia e Stato; di servizi segreti; della magistratura così definita “rossa”. Ma sullo sfondo di tutto questo, si contrappone la figura dell’ottimo personaggio del pm Bonsanti. Un magistrato dalle notevoli capacità investigative, tormentata da una situazione personale particolare.

L’incontro, promosso con Arci Book Lombardia, rientra nella rassegna di presentazionji proposte periodicamente presso la sede Arci, a cui hanno preso parte fra gli altri Giuliana Sgrena, Luciana Castellina, Giacomo Scotti ed Ernesto Masina, il prossimo appuntamento sarà il 16 marzo con “Rosso Bastardo” di Ferdinando Pastori.

Per info varese@arci.it – www.facebook.com/varese – 0332190108

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 08 Marzo 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.