Malnate, in biblioteca il secondo “Baby Pit-Stop”

Giovedì 4 ottobre l'inaugurazione del nuovo punto utile per le mamme

biblioteca malnate

In occasione della Settimana Mondiale dell’allattamento, giovedì 4 ottobre alle ore 18.00 nella Biblioteca Civica di Malnate, ci sarà il taglio del nastro per il nuovo Baby Pit-stop.

Si tratta del secondo presente in città. Ricordiamo, infatti, che l’altro “Bps” si trova al piano terra del Municipio di piazza Vittorio Veneto, ed è stato inaugurato durante la settima edizione della Festa Cittadina di Malnate, lo scorso 20 maggio.

Il Comune di Malnate rinnova così l’adesione al progetto di Unicef che prevede l’allestimento di 1.000 Baby Pit-Stop in tutt’Italia: ambienti protetti in luoghi pubblici, dove le mamme possano allattare e provvedere al cambio del pannolino anche fuori casa.

Questa iniziativa è realizzata da Unicef Italia per garantire i diritti sanciti dalla Convenzione Internazionale sui Diritti della Infanzia e della Adolescenza, in particolare l’art. 24 che tutela il diritto alla salute.

Il progetto, voluto fortemente da Irene Bellifemine, Assessore ai Servizi Educativi, Cultura, Lavoro, Sport, Città dei Bambini, Giovani, intende «promuovere la cultura amica dell’allattamento al seno, un gesto semplice e naturale che tutte le mamme dovrebbero poter fare ovunque, ma che a volte risulta difficile, se non proibitivo. Malnate, la Città dei bambini e delle bambine, sposando il progetto dei Baby Pit-Stop di Unicef si qualifica sempre di più come città a misura di famiglia, sempre più “baby friendly”».

Dato che la Biblioteca Comunale aderisce al programma “Nati per Leggere”, attivo da più di 15 anni su tutto il territorio nazionale, promosso da ACP, Associazione culturale pediatri, AIB Associazione Italiana Biblioteche e CSB Centro per la Salute del Bambino, durante l’inaugurazione alcune volontarie delizieranno i presenti leggendo bellissime storie.

Ospite dell’evento Caterina Rossi, presidente del Comitato Unicef Varese.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore