“Troviamo una soluzione per il parcheggio di Induno”

Dopo i questionari per raccogliere dati precisi sull’utenza della ferrovia Arcisate-Stabio, una lettrice racconta i suoi disagi

Induno Olona - parcheggio stazione

Egregi signori ,
sono una pendolare che utilizza quotidianamente i parcheggi della stazione di Induno Olona con moltissime difficoltà in quanto i posteggi a disposizione non sono in numero sufficiente. A seguito delle nuove disposizioni circa la sosta ho cercato di avere informazioni sia presso i vigili di Induno Olona sia presso gli uffici comunali: purtroppo nessuno degli operatori è stato in grado di chiarire la situazione .

A tal proposito vorrei sottolineare che mi ritroverò a pagare ” caro ” un servizio che non riuscirò sicuramente più ad utilizzare e di cui potrò usufruire solo ed esclusivamente se avrò la fortuna di poter trovare in affitto un parcheggio nella zona limitrofa con un ulteriore aggravio sulle mie spese.

Tutto ciò a causa del piano di intervento individuato dall’Amministrazione comunale per migliorare la fruizione dei parcheggi, mentre basterebbe eliminare il “praticello” inutilizzato  di fianco alla stazione. 

Sono consapevole del fatto che i residenti nelle zone limitrofe hanno dei grossi disagi causati dalla mancanza di parcheggi, non dalla presenza di pendolari che utilizzano la stazione, struttura ad uso non solo dei residenti ma di tutti .
Faccio inoltre rilevare che moltissimi utenti la settimana scorsa hanno trovato la macchina rigata nonostante fossero correttamente parcheggiate negli appositi spazi bianchi della stazione .

Poiché nella zona di Varese e provincia, i pendolari sono circa 4500 che si suddividono nelle varie stazioni, mi permetto di far notare che la vostra tutela rivolta a tutti gli utenti residenti e non, permetterà che la struttura rimanga in essere nel tempo senza rischiarne la chiusura per scarso utilizzo.

Rosita Antonino

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 gennaio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore