Gennari rinnova con la Uyba: “Soddisfazione e orgoglio”

Alessia Gennari ha trovato l'accordo con la società per una terza stagione da farfalla: «Sarebbe stata una follia lasciare un gruppo così bello»

alessia gennari pallavolo uyba

Adesso è ufficiale, Alessia Gennari sarà farfalla anche per la stagione 2019/2020. Dopo la conferma di Orro, arriva anche quella di Alessia Gennari, che era in scadenza di contratto ma che ha deciso di continuare a vestire la maglia biancorossa e seguire il progetto del presidente Pirola e di tutto lo staff UYBA.

Questa notizia renderà felici anche i tifosi della squadra che hanno già fatto di Gennari una vera e propria bandiera, visto che ha dimostrato essere un vero leader, capace di trascinare le compagne ed essere elemento fondamentale sul campo.

Per Gennari sarà il terzo anno in quel di Busto Arsizio e dal suo entusiasmo è chiaro che anche il prossimo anno vuole essere protagonista: «Oggi posso dire ufficialmente che sarò anche per la prossima stagione una giocatrice della Unet E-Work. Lo dico con soddisfazione ed orgoglio, sarà il mio terzo anno qui, non mi era mai capitato prima di rimanere così tanto nella stessa squadra e questo è molto significativo. Si è creato un rapporto speciale con la società e soprattutto un’unità di intenti solidissima. Due i motivi fondamentali della mia scelta: il primo deriva dall’ambizione della UYBA, che ogni anno alza un pochino l’asticella e per il 2019/20, per come si stanno delineando le cose, sta allestendo una squadra molto competitiva. Il secondo motivo è il gruppo che si è creato: quest’anno è stato incredibile, abbiamo centrato l’obiettivo CEV Cup tutte insieme e creato le basi per un futuro ancora unite. Non tutte le giocatrici rimarranno, lo so, ma una gran parte sì e sarebbe stata una follia lasciare un gruppo così bello».

di
Pubblicato il 19 aprile 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore