Truffa dell’acqua: derubate due donne anziane, una resta ferita

L'episodio questa mattina poco prima delle 10.30 in via Rossini, dove uno sconosciuto ha derubato due donne di 92 e 82 anni, facendo cadere la più anziana

Vedano Olona - Truffa dell'acqua in via Rossini

Bruttissimo episodio questa mattina a Vedano Olona, dove due donne anziane sono cadute nella trappola dell’ennesima “truffa dell’acqua” e una delle due, durante la fuga del malvivente, è rimasta ferita, fortunatamente in modo non grave.

Galleria fotografica

Vedano Olona - Truffa dell'acqua in via Rossini 4 di 8

L’episodio è avvenuto poco prima delle 10,30 in via Rossini, una piccola strada laterale di via Volta, all’altezza del vecchio lavatoio, non lontano dal centro.

Al campanello delle due donne, di 92 e 82 anni, ha suonato uno sconosciuto che si è qualificato come un tecnico della società del gas e con la scusa di dover fare un controllo alle tubature dell’acqua per un recente intervento alla rete del gas metano, ha convinto le due donne a prendere il denaro che avevano in casa e a metterlo “al sicuro” in una busta di plastica. In un attimo il delinquente ha strappato le buste ed è fuggito, facendo cadere a terra la più anziana delle due signore che ha riportato ferite al volto.

Sul posto sono subito intervenuti i Carabinieri con due auto e un’ambulanza del 118 per soccorrere le due signore, la più anziana delle quali si è sentita male per la caduta e lo shock.

«Ci ha imbrogliate facendoci credere che l’acqua che usciva dal rubinetto avesse un problema – racconta ancora spaventata la signora di 72 anni – Ci ha chiesto di mettere al sicuro il denaro spiegandoci che dovevamo metterlo dentro alla plastica per evitare che si rovinasse durante l’intervento che dovevano fare alle tubature. E’ successo tutto in un attimo e poi è scappato via velocissimo».

L’episodio, che ha causato grande preoccupazione e spavento tra i vicini di casa, molti dei quali anziani, è stato immediatamente segnalato dalla rete del controllo di vicinato attiva nella zona, raccomandando a tutti di non aprire la porta a nessuno.

«Non mi sono accorto di niente – dice un anziano vicino di casa delle due donne, che abita proprio di fronte all’abitazione dove si è introdotto il truffatore – Mi sono reso conto di qualcosa che non andava solo quando ho sentito le grida della signora».

di
Pubblicato il 24 Maggio 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Vedano Olona - Truffa dell'acqua in via Rossini 4 di 8

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.