Parco Pineta e Plis Medio Olona verso il matrimonio

Il presidente del Parco Pineta Mario Clerici: " Un modello fa il bene dei luoghi, riuscendo a concentrare le competenze dell’ente-parco con una gestione efficiente e attenta"

In migliaia lungo l'Olona per Girinvalle

È un autunno caldo sul fronte dei parchi in Valle Olona. Se il 15 ottobre scorso era stata firmata la convenzione tra i comuni che si affacciano sul bosco del Rugareto (Gorla Minore, Cislago, Marnate e Rescaldina) e Parco Pineta, passi avanti si registrano anche per quanto riguarda il Parco del Medio Olona.

Il PLIS (Parco Locale di Interesse Sovracomunale) si estende su circa 617 ettari, in una porzione ubicata nel tratto sud-orientale della Provincia di Varese e in prossimità di quelle di Como e di Milano, e la cui stragrande maggioranza (circa l’80%) cade nei territori di Fagnano Olona e Gorla Maggiore.

«È iniziato il percorso- dice Mario Clerici, presidente del Parco Pineta- di avvicinamento delle due realtà, in un modo analogo a quello già implementato per il Rugareto. Questo modello fa il bene dei luoghi, riuscendo a concentrare le competenze dell’ente-parco con una gestione efficiente e attenta alle loro esigenze».

di
Pubblicato il 23 ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore