Gazzada Schianno, è record di nuovi iscritti per l’ISIS Keynes

All’indomani della ripresa in presenza delle lezioni, in coincidenza con la data di chiusura delle iscrizioni per il nuovo anno scolastico 2021/22, all’ISIS Keynes di Gazzada Schianno si conferma il trend positivo di nuovi iscritti

Keynes Gazzada Schianno

Sono oltre 300 i nuovi iscritti all’ISIS Keynes di Gazzada Schianno, un numero ben superiore a quello dello scorso anno, che conferma il trend positivo di iscrizioni degli ultimi anni (favorito dal cospicuo investimento in infrastrutture tecnologiche e dalla progettualità didattica innovativa, che collocano l’Istituto al primo posto tra i Tecnici Tecnologici ed Economici della provincia di Varese) e proietta con fiducia crescente l’Istituto del varesotto verso le nuove prospettive cui la scuola è chiamata ad aprirsi, sia sul piano formativo che sociale, per l’impatto che la DID e la DAD stanno avendo sulle nuove generazioni.

“E’ motivo di grande soddisfazione e di ottimo auspicio constatare che i nostri numeri sono in continua crescita di anno in anno”, commenta la Dirigente, prof.ssa Fausta Zibetti, “oltre a mantenere stabili i nostri indirizzi di “Elettronica-Automazione” e di “Amministrazione Finanza e Marketing”, con le articolazioni “Relazioni Internazionali per il Marketing” e “Sistemi Informativi Aziendali”, il prossimo anno avremo un aumento considerevole delle classi del settore di “Informatica”.

“E’ interessante notare che, in un contesto nazionale che vede studenti e famiglie orientarsi prevalentemente verso gli studi liceali, il nostro Istituto Tecnico stia reagendo molto bene alla concorrenza”, continua la Dirigente, “proponendo percorsi di studio seri e spendibili sia nel mondo del lavoro, sia all’università. Al Keynes abbiamo sempre avuto a cuore la formazione umana, culturale e professionale dei nostri ragazzi, che spesso si rivelano essere il motore delle nostre idee, e rivedere proprio in questi giorni l’Istituto finalmente “vissuto” dagli studenti che, dopo mesi di DaD integrale, si stanno riappropriando degli spazi che appartengono essenzialmente a loro, è davvero un’emozione”.

Dal 25 gennaio la didattica in presenza al Keynes, infatti, è ripresa nel pieno rispetto delle norme di sicurezza sanitaria, ma senza scosse e nel segno della continuità: nessun doppio turno di ingresso e uscita, stabilità nell’orario settimanale delle lezioni e garanzia di pari condizioni di apprendimento per tutti gli studenti. La dirigenza infatti, sin dall’inizio dell’anno scolastico ha voluto che si privilegiasse la formula della Didattica Digitale Integrata, un’organizzazione delle attività scolastiche molto simile a quella scelta dagli Atenei, con il 50% dei ragazzi in presenza in aula e l’altra metà simultaneamente in didattica a distanza, alternando ogni settimana i due gruppi, così da garantire il rispetto del distanziamento sociale e una corretta fruizione degli spazi.

“In previsione di un anno scolastico che avrebbe necessariamente attraversato numerose difficoltà a causa della pandemia, investire in infrastrutture tecnologiche è stata una scelta strategica vincente”, ha detto ancora la Dirigente Zibetti.

Nei mesi estivi al Keynes si è puntato sull’adeguamento delle infrastrutture tecnologiche, con l’acquisto di nuovi PC per aule e laboratori e di telecamere orientabili con altoparlante per trasmettere le lezioni in sincrono, con l’implementazione della rete WiFi e della connessione fino a  300 MB/s. Tutto questo e altro ancora, compresa l’installazione di  una piattaforma web che permette agli studenti di accedere ai laboratori da remoto, ha consentito agli studenti sin dall’inizio dell’anno scolastico di partecipare attivamente alle lezioni, proprio come se fossero in classe, persino nelle ore di laboratorio di fisica, chimica, lingue, informatica e automazione.

“Oggi quindi raccogliamo i frutti del grande impegno che i docenti e tutto il personale, con la loro professionalità e disponibilità alla formazione continua, dedicano ai ragazzi e alla nostra scuola”, ha detto  la Dirigente Zibetti. “Il 21/22 sarà l’anno di nuovi traguardi”, ha concluso, “quando riprenderemo in presenza progetti e iniziative che tutti i dipartimenti disciplinari hanno sempre proposto per offrire agli studenti una formazione dinamica e al passo con i tempi”.

ISIS KEYNES
Via Morazzone, 37 21045 Gazzada Schianno (VA)
Tel. 0332 463213 – 0332 870615
vais01800p@istruzione.it – PEC:vais01800p@pec.istruzione.it

Sito

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 01 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.