Varese News

A Lavena Ponte Tresa arriva “Strade pulite” e il sindaco ringrazia

Massimo Mastromarino ha ringraziato pubblicamente i due volontari che hanno pulito 3 chilometri della SS 233 da Lavena Ponte Tresa verso Marchirolo, riempiendo in totale 20 sacchi di spazzatura

Lavena Ponte Tresa - Strade pulite

I volontari di Strade pulite “colpiscono” anche a Lavena Ponte Tresa, e il sindaco Mastromarino li ringrazia pubblicamente.

Lo ha fatto oggi sul suo profilo Facebook, pubblicando le immagini di parte del materiale raccolto sulla statale che porta a Marchirolo, con un velato rimprovero ai maleducati che usano gettare dal finestrino ogni sorta di scarto, o, peggio ancora, a chi scambia le strade per la propria personale discarica.

«Ermanno e Maurizio sono due volontari, ai più sconosciuti e nemmeno residenti a Lavena Ponte Tresa – ha scritto oggi Massimo Mastromarino – Ermanno e Maurizio hanno pulito 3 chilometri della Statale 233 da Ponte Tresa verso Marchirolo, riempiendo in totale 20 sacchi di spazzatura, impiegando complessivamente 12 ore. Vi ringrazio per quello che avete fatto e per quello che ci avete insegnato…».

Tutti gli articoli sui volontari di Strade pulite

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.