Una domenica mondiale al Camelot

Gli anziani ospiti e i loro amici e famigliari potranno seguire la partita della Nazionale sul maxi schermo. Al termine nel Parco festa con gli Sbandieratori di Ferno

Domenica 20 Giugno porte aperte alla Camelot di Gallarate: sarà possibile infatti fare il tifo per la Nazionale Italiana, guardando la partita degli Azzurri  (dalle ore 16°°) insieme agli Ospiti della Residenza sul maxi schermo allestito presso la Sala Multimediale di 3SG.
Le partite della Nazionale di calcio hanno una caratteristica unica, la capacità di aggregare le persone di ogni età, facendo dimenticare per un paio d’ore i piccoli o grandi pensieri di tutti i giorni; l’iniziativa promossa dall’associazione di volontariato “Cavalieri di Camelot” ha proprio questo obiettivo: grazie al maxi schermo, (sul quale saranno proiettate tutte le partite degli azzurri ai Mondiali) la Sala Multimediale della Residenza Camelot diventerà una piazza in cui gli Ospiti e i familiari si troveranno per fare il tifo, insieme ai visitatori e ai volontari che vorranno condividere questo momento di partecipazione e svago..
Al termine della partita, tempo permettendo, tutti nel Parco di 3SG per applaudire l’esibizione del Gruppo Sbandieratori di Ferno, che per Ospiti e Visitatori proporrà uno spettacolo che unisce la spettacolarità del maneggio della bandiere alla vivacità musicale. Concitati ritmi di tamburi accompagneranno infatti le spettacolari evoluzioni e i lanci acrobatici delle bandiere mosse con sorprendente abilità tecnica dai ragazzi del Gruppo, una ventina di giovanissimi dai 10 ai 14 anni.
Ed è proprio l’età dei ragazzi del gruppo che rende ancor più unico lo spettacolo e lo trasforma in un vero e proprio incontro generazionale che certamente saprà riservare agli Ospiti della Residenza grandi emozioni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 giugno 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore