Debutto rinviato per la Unendo Yamamay

Deciso lo spostamento della prima di campionato con Casalmaggiore a mercoledì 20 novembre: l'esordio ufficiale della squadra bustocca sarà il 22 ottobre in Champions League, sul campo dell'Azeryol Baku

Adesso è ufficiale: la Unendo Yamamay debutterà in campionato con una settimana di ritardo, cominciando la sua avventura in serie A1 dalla seconda giornata. La gara del primo turno contro la Pomì Casalmaggiore, inizialmente in calendario per domenica 20 ottobre, è stata infatti rinviata di comune accordo tra le due società al mese successivo: si giocherà mercoledì 20 novembre, nel corso della pausa programmata per consentire lo svolgimento della Grand Champions Cup. Il primo "vero" match la squadra bustocca lo giocherà due giorni dopo, martedì 22 ottobre a Baku, in occasione della partita inaugurale del suo girone di Champions League contro l’Azeryol: lo spostamento si è reso necessario proprio per lasciare spazio alla trasferta azera, che (anche in caso di anticipo al sabato) avrebbe richiesto tempi troppo ristretti. Domenica 27, invece, si disputerà quella che sarà a tutti gli effetti la gara d’esordio della Unendo Yamamay in campionato, sul campo di Forlì.
I tifosi biancorossi dovranno aspettare ben 9 giorni in più per vedere finalmente le "farfalle" sul taraflex del PalaYamamay: per l’esattezza fino al 29 ottobre, quando si giocherà Busto Arsizio-Conegliano di Champions. Proprio in quell’occasione sarà possibile, per chi non l’avesse ancora fatto, ritirare le tessere abbonamento acquistate online.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 08 Ottobre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.