Chiavenna accoglie per la terza volta la Openjobmetis

Presentato il ritiro dei biancorossi, che saliranno in Valchiavenna tra il 21 e il 28 agosto

Sarà di nuovo Chiavenna la “casa estiva” della Pallacanestro Varese, non solo per il settore giovanile che ha in corso qui il proprio camp ma anche per la prima squadra allenata da coach Paolo Moretti. La Openjobmetis raggiungerà infatti la località in provincia di Sondrio il prossimo 21 agosto per fermarsi sino al 28 agosto; sabato 27 i biancorossi disputeranno un’amichevole contro un’avversaria straniera da definire.

Galleria fotografica

Chiavenna, Pallacanestro Varese 2016 4 di 30

Per il terzo anno consecutivo quindi, le strutture chiavennasche daranno il via alla stagione sportiva, una scelta confermata grazie alla funzionalità delle strutture e all’accoglienza ricevuta da queste parti, dove lo sport è visto con sempre maggiore convinzione come veicolo per il turismo e per la funzione sociale che svolge sul territorio. Lo ha detto anche Claudio Coldebella, il neo dg di Pallacanestro Varese, intervenuto in una conferenza stampa congiunta nella quale sono state presentate tutte le iniziative sportive previste a Chiavenna.

«Sono da poco in questa società ma uno dei primi argomenti che ho trattato è stato il ritiro che sarà qui per il terzo anno consecutivo. Un momento fondamentale per la stagione di un club, non tanto per “respirare aria buona” come si diceva in passato quanto per fare gruppo. In poco tempo bisogna unire persone che spesso sono alla prima esperienza insieme: strutture, ospitalità e località sono determinanti per mettere a proprio agio una squadra di alto livello. Per questo, viste le referenze avute negli anni passati, siamo felici di tornare a Chiavenna tra poche settimane».

Parole rafforzate dall’amministratore delegato di Varese, Fabrizio Fiorini, che per l’occasione ha sfoggiato una maglietta con i loghi della Valchiavenna. «Nel corso degli anni la nostra squadra ha stretto rapporti con la gente di qui, tanto che si è anche creato un gruppo di tifosi che spesso prende la macchina e viene a Masnago a sostenere la Openjobmetis. Quest’anno per la prima volta abbiamo confermato lo staff tecnico rispetto all’estate precedente e alcuni giocatori, motivo in più per calarsi nella realtà locale, vivere al meglio l’ospitalità della gente e per restituire qualcosa con la nostra presenza»

La delegazione biancorossa ha quindi visitato la palestra di Chiavenna, sede principale del ritiro, è quella di Mese (nuovissima) dove i giocatori svolgeranno alcune sedute.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 12 luglio 2016
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Chiavenna, Pallacanestro Varese 2016 4 di 30

Video

Chiavenna accoglie per la terza volta la Openjobmetis 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore