La scuola del crollo chiusa fino ad agosto, si cercano aule per 500 studenti

La chiusura dell'istituto Bossi - De Amici è stata prorogata fino al 26 agosto. Nel frattempo si cercano soluzioni alternative, da altre scuole agli oratori

Il crollo alle scuole Bossi

Sarà una fine di anno scolastico da sfollati per i ragazzi che studiano in via Dante. Dopo il crollo del 18 aprile la chiusura dell’istituto Bossi – De Amicis è stata infatti prorogata fino al 26 agosto per permettere i non facili –e non economici– lavori di messa in sicurezza.

Galleria fotografica

Il crollo alle scuole Bossi 4 di 4

Il sindaco Antonelli ha firmato infatti la nuova ordinanza per la chiusura della scuola dopo aver letto la relazione preparata da Agesp che evidenzia come “sussistono tutt’ora ragioni di contingibilità ed urgenza tali da giustificare la proroga della chiusura al fine di evitare rischi alla pubblica incolumità derivanti dalla situazione in atto e di consentire i lavori di messa in sicurezza dei plafoni dei solai“. La chiusura riguarda tutto il plesso -aule, palestra e uffici- ad eccezione di due classi che risultano ancora sotto sequestro.

Dove finiranno l’anno quindi i 500 ragazzi che studiano lì? «Giovedì abbiamo avuto un incontro con i dirigenti scolastici delle altre scuole della città e con il provveditore e tutti si sono dimostrati molto collaborativi» spiega l’assessore all’istruzione, Gigi Farioli. L’ultimo mese di scuola dovrebbe quindi svolgersi in altre scuole e negli spazi di alcuni oratori, ma non per tutti. La soluzione per le elementari, infatti, potrebbe essere più veloce del previsto dato che «i lavori nel primo piano dell’edificio potrebbero concludersi nel giro di una settimana e quindi i ragazzi potrebbero rientrare già a partire dal 7 maggio».

Nel frattempo è stato convocato per venerdì sera un Consiglio di Istituto durante il quale è prevista anche la partecipazione del Sindaco Emanuele Antonelli per spiegare cosa accadrà nelle prossime settimane.

di marco.corso@varesenews.it
Pubblicato il 27 aprile 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Il crollo alle scuole Bossi 4 di 4

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore