Svizzera, sei mercatini di Natale da non perdere

Possono essere raggiunti anche in treno da Milano e offrono prodotti di artigianato, tipicità e un'atmosfera unica

mercatini di natale in val vigezzo

Il calendario dei mercatini di Natale nelle principali città della Svizzera (e che si possono raggiungere anche in treno)

BASILEA, dal 22 novembre al 23 dicembre 2018 shopping natalizio nella città dei musei: il mercatino si svolge in Barfüsserplatz e in Münsterplatz, accanto alla Cattedrale, con chalet in legno vistosamente addobbati e leccornie come gli imperdibili Läckerli (tipici biscotti di Basilea). Per chi ama la fondue appuntamento in Claraplatz alla Sennenhütte, tutti i giorni dalle 11 alle 21h30.

BERNA, dal primo al 24 dicembre 2018 in Waisenhausplatz e in Münsterplatz, nel cuore della capitale patrimonio Unesco: fra i prodotti tipici i fiori secchi, gli oggetti in legno, le candele profumate e i gioielli. Da assaggiare il sidro caldo e il pan di zenzero. Dal 19 dicembre la piazza di fronte al Palazzo Federale si trasforma in una pista di pattinaggio accessibile gratuitamente: 600 mq per volteggiare e un ristorante per rifocillarsi.

LUCERNA, dal 22 novembre al 24 dicembre 2018: tradizione e design convivono nei mercatini di Lucerna. Si inizia in Stazione con il Mercatino del Bambin Gesù e si prosegue con le colorate bancarelle di Franziskanerplatz. Per chi è alla caccia di regali originali, si consiglia un salto al Festival “Design Schenken” (Design da regalare) al Viscosistadt Emmenbrücke, quartiere 2 emergente dell’hinterland di Lucerna, dove sono in vendita gli oggetti creati da 90 designer svizzeri. Durante i weekend a dicembre e il giorno dell’Immacolata in Weinmarkt ha luogo, invece, l’Handcraft Market per chi è alla ricerca solo di oggetti fatti a mano.

MONTREUX, dal 22 novembre al 24 dicembre 2018. Uno scenario eccezionale tra lago e montagne fa da cornice a questo mercatino, che vanta 160 chalets con prodotti fatti a mano, specialità culinarie e ruota panoramica sul lungolago e il Villaggio di Babbo Natale sul monte Rochers-deNaye, a 2’042 metri d’altitudine, raggiungibile con il trenino a cremagliera.

LOSANNA, dal 21 novembre al 31 dicembre 2018: un calendario ricco e diversificato di eventi irrompe nelle vie di Losanna in occasione della rassegna BôNoël. In piazza Saint-François, in Place Pepinet e in Place de l’Europe vengono allestiti i tradizionali mercatini di Natale. In piazza de la Louve c’è il Villaggio dei Bambini mentre sulla spianata del Flon si può pattinare. E fino al 31 dicembre installazioni luminose con il Festival Lausanne Lumiéres da ammirare individualmente o con i tour guidati.

ZURIGO, dal 22 novembre al 24 dicembre 2018 in tutta la città: sono 4 i principali mercatini dislocati nella città vecchia, in Stazione, sulla Werdmühleplatz e nella scenografica Sechseläutenplatz di fronte al lago con il Wienachtsdorf (villaggio di Natale) e la pista di pattinaggio. Da non perdere i canti natalizi dell’originale e suggestivo Singing Christmas Tree. Le luminarie della Bahnhofstrasse, lo shopping serale e le aperture domenicali dei negozi completano la variegata offerta.

Altre info

di
Pubblicato il 31 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da jo

    Ovviamente il costo è a tratta: quindi andata e ritorno corrispondono a 50 euro. Dal sito trenitalia non sono riuscito a prenotare andata e ritorno per lo stesso giorno. Viene automaticamente proposto il giorno successivo per il ritorno! Quindi si è obbligati a pernottare in Svizzera?

Segnala Errore