Da Rousseau a La Bestia, una serata per capire la politica 2.0

Mercoledì sera un appuntamento per capire quanto i social influenzano il dibattito politico e la democrazia. Se ne parlerà con Paolo Natale, docente alla Statale di Milano

social facebook twitter

Il tweet per annunciare qualcosa, la diretta Facebook per commentare qualcos’altro e la foto su Instagram per mostrare l’affollato comizio. Sono anni che la politica viaggia sul web, un processo che è stato velocissimo e che ha radicalmente cambiato canoni e strumenti della nostra democrazia.

Ormai ci sono parole ed espressioni diventate molto comuni: Piattaforma Rousseau, Casaleggio e Associati, “La Bestia di Salvini”, parlamentarie. Ma quanto tutto questo influisce sulle persone? E quanto conta la libera volontà del cittadino?

Proprio per rispondere a questo quesito il Quadrifoglio di Busto Arsizio ha organizzato una serata con Paolo Natale, docente di metodi e tecniche della ricerca sociale alla facoltà di Scienze Politiche dell’Università Statale di Milano. L’appuntamento è per mercoledì 23 ottobre alle 21 nei locali di via Lodi 20 quando Natale racconterà quello che ha studiato in anni di ricerche. Il professore è infatti autore di libri come “Web e Social Media”, “Il Movimento 5 Stelle dalla protesta al governo” o “L’ultimo Partito (dieci anni di PD)”.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore