Quantcast

Sei varesotte convocate in Nazionale per la Australia Pacific Cup

Cinque giocatrici del Saronno e una del Caronno Pertusella sono tra le convocate azzurre per il torneo dal 30 gennaio al 2 febbraio

softball nazionale italiana

Sarà un 2020 intenso per la Nazionale di Softball italiana, che ha come primo obiettivo le Olimpiadi di Tokyo. Il primo impegno di spessore in preparazione al grande evento a cinque cerchi sarà la Australia Pacific Cup, che si svolgerà dal 30 gennaio al 2 febbraio, al Blacktown International Sportspark di Sydney. (Foto Fibs.it)

Il selezionatore azzurro Enrico Obletter ha diramato l’elenco delle 20 atlete che formeranno la squadra per il torneo in Oceania. Ad integrare lo zoccolo duro che si è guadagnato la qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo 2020, alcune novità.

Della spedizione faranno parte cinque ragazze del Softball Saronno – Lisa Ann Birocci, Giulia Longhi, Fabrizia Marrone, Alice Nicolini e Alessandra Rotondo – e una del Caronno, Melany Sheldon.

Questo l’elenco completo delle convocate:

Lisa Ann Birocci, Ilaria Cacciamani, Emily Carosone, Elisa Cecchetti, Greta Cecchetti, Lara Cecchetti, Sarah Beth Edwards, Andrea Filler, Marta Gasparotto, Andrea Howard, Gilia Metaxia Koutsoyanopulos, Alexia Lacatena, Giulia Longhi, Fabrizia Marrone, Alice Nicolini, Erika Piancastelli, Beatrice Ricchi, Alessandra Rotondo, Melany Sheldon, Laura Vigna.

In Australia a coadiuvare la guida tecnica azzurra ci saranno gli allenatori Federico Pizzolini e Giovanna Palermi; lo staff medico sarà formato dal dottore Gaetano Schiavottiello e dai fisioterapisti Ulises Hernandez ed Elio Paolini.

Per l’Italia il torneo inizierà alle ore 16 locali (le 6 italiane) di giovedì 30 gennaio contro il Messico, altra nazionale che sarà presente a Tokyo, con un immediato doubleheader che la vedrà scendere di nuovo in campo alle 19.30 contro la seconda squadra australiana, la Travelodge Aussie Spirit.

Venerdì sarà poi la volta della sfida al Giappone (ore 13.30 locali) e dell’incrocio con la Nuova Zelanda (alle 18.30). Per le azzurre il girone all’italiana si concluderà sabato 1 febbraio con le partite contro Cina Taipei (alle 11 locali) e Australia (alle 16).

L’ultimo giorno del torneo sarà invece dedicato alle finali per decidere la classifica della Australia Pacific Cup.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore