Curata tra Varese e Cuasso: torna a casa il sindaco di Trezzo sull’Adda

Silvana Centurelli ha lasciato i reparti di riabilitazione di Cuasso: era giunta oltre un mese fa al Circolo, colpita da coronavirus. E ora si appresta a diventare nonna

silvana centurella

Una comunità riabbraccia il suo sindaco: è quella di Trezzo sull’Adda, città di oltre 12mila abitanti “incastrata” tra le provincie di Milano, Monza e Bergamo. Silvana Centurelli ha vinto la sua lunga battaglia contro il Covid-19, una lotta durata 35 giorni e combattuta nelle strutture del Varesotto.

Quando le sue condizioni di salute sono peggiorate, Centurelli è stata infatti ricoverata per due settimane all’ospedale di Circolo di Varese; passata la fase più grave è stata quindi trasferita a Cuasso al Monte dove ha svolto un periodo di riabilitazione durato una ventina di giorni. Un’esperienza molto dura, quella affrontata dal sindaco trezzese, nel corso della quale la signora Centurelli ha dovuto fare i conti anche con la morte di una compagna di stanza, come avevamo raccontato in QUESTO articolo.

Ora la notizia migliore, quella della dimissione dalla struttura sanitaria e del ritorno a casa che precede quello in Comune, retto in questo periodo dal suo vice Danilo Villa. E a breve, come segnala il giornale online PrimaMonza, un’altra gioia: il sindaco infatti diventerà nonna.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore