“A Daverio c’è una strada terra di nessuno”

Un lettore segnala una situazione di degrado sulla via che corre al fianco del centro commerciale. Il sindaco: "È di competenza provinciale ma interverremo lo stesso"

Rifiuti Daverio

Buongiorno Redazione, buongiorno Lettori.
Queste immagini, sono solo alcune di un “meraviglioso” book scattate questa mattina 1 Maggio.

Rifiuti Daverio

Ci troviamo su una delle provinciali che attraversano il territorio comunale di Daverio, poi nelle immediate vicinanze di un noto centro commerciale. Anch’esso in Daverio.
Anche qua, si respira la ormai indigesta atmosfera di anarchia comportamentale fuori controllo. Terra di nessuno!
Le Istituzioni che fine hanno fatto?
Il messaggio che viene dato è di totale impunità, permessivismo al malcostume, un via libera al degrado comportamentale.
Ormai si può parlare di “usanza”, buon biglietto da visita Italiano.
Come al solito a pagarne gl’oneri è l’ambiente, ecosistema che ci sostiene nonostante la nostra inconcepibile tracotanza, “cieco io senza consapevolezza”.
Marco

——
Risponde il sindaco di Daverio Marco Colombo

«Ringrazio, come sempre, i lettori che ci segnalano situazioni di degrado in paese. Interverremo con tempestività, come facciamo sempre quando qualcuno comunica all’amministrazione abbandoni di rifiuti o aree degradate. La strada a cui fa riferimento questa segnalazione è una strada provinciale, quindi non di nostra stretta competenza. La responsabilità della pulizia è in parte della Provincia e in parte del centro commerciale. Ma poco importa. Faremo il nostro dovere, perché il nostro compito è dare risposta alle domande dei cittadini. Sperando poi in una collaborazione di tutti».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 02 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.