A Gallarate viene presentato il progetto Alzheimer Caffè

È una iniziativa congiunta dell'Auser Insieme di via del Popolo e del gruppo locale di VareseAlzheimer Odv. Martedì l'incontro introduttivo con le autorità cittadine

gallarate generico

Un luogo dove prendersi cura gli uni degli altri, mantenere la socialità. Un luogo dove sentirsi meno soli, anche di fronte alla malattia di un parente (photo credit).
Sono gli Alzheimer Cafè, nati in Nord Europa e ora diventati esperienza diffusa anche a livello italiano. Martedì 24 maggio all’Auser Insieme di Gallarate verrà presentato il progetto “Alzheimer Caffè – Il nostro caffè”.

Si tratta di una iniziativa lanciata congiuntamente dall’Auser gallaratese e dai volontari del gruppo locale dell’associazione Varese Alzheimer.

Un tavolo per non sentirsi soli: a Gallarate apre l’Alzheimer Cafè

L’appuntamento è alle 20.45 all’Auser di via Del Popolo 3 (traversa a fondo cieco di via Palestro, di fronte alle scuole Majno). All’incontro saranno presenti anche il sindaco Andrea Cassani e l’assessore al welfare Chiara Allai, monsignor Riccardo Festa prevosto di Gallarate, Maria Luisa De Lodovici di Varese Alzheimer ODV, Renato Losio di Auser Insieme.

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 19 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.