Alberto Coen nuovo rettore dell’Insubria

«Sono molto soddisfatto per questo risultato - E' il commento del neoeletto - Da questo momento, superate le divisioni della "campagna elettorale" dovremo lavorare insieme per il futuro dell'università»

In aula magna si svolgono gli scrutini per l’elezione del nuovo rettore dell’università dell’Insubria. Per vincere il candidato dovrà raggiungere la maggioranza assoluta dei voti. La prima votazione aveva visto in testa il professor Coen con 211 voti, non abbastanza per superare la soglia del 50 per cento più uno dei voti validi. 

Galleria fotografica

Alberto Coen Porisini è il nuovo rettore 4 di 19
12:23
È arrivato il rettore uscente Renzo Dionigi
Alla proclamazione è arrivato anche il rettore uscente, Renzo Dionigi che ha stretto la mano al suo successore.
12:18 La commissione ha ufficializzato il risultato finale
Totale schede 493. Coen: 250, Arcari 39 e Rocca 198.
12:16 Il commento del nuovo rettore
Coen: «Sono molto soddisfatto per questo risultato. Da questo momento, superate le divisioni della "campagna elettorale" dovremo lavorare insieme per il futuro dell’università»
12:07 Il risultato finale
Con 250 voti contro i 198 di Rocca e i 39 della professoressa Arcari, il professor Coen diventa il nuovo rettore. Ha superato di tre voti la soglia dei 247.
12:05 Coen ha vinto
Il professore ha superato la soglia della maggioranza assoluta. Coen è il nuovo rettore dell’università dell’Insubria
11:59 Coen si avvicina alla maggioranza assoluta
Siamo a 400 schede scrutinate: Coen conferma il suo vantaggio ed è in testa con 204 voti, seguono Rocca 154 e Arcari 36. Ricordiamo che per vincere il candidato in testa dovrà superare i 247 voti
11:48 Tra Coen e Rocca si riduce il distacco
Dopo 270 voti: Coen in testa con 137 voti, seguono Rocca con 104 e Arcari con 26. I voti di docenti e studenti stanno modificando la situazione iniziale. Sta diminuendo costantemente il distacco tra i due candidati in testa e Rocca sta progressivamente riducendo la sua distanza
11:37 Coen in testa, Rocca meno distante
Siamo a 170 schede scrutinate: Rocca rimonta con il voto di docenti e studenti e riduce il distacco. Coen resta comunque in testa con 93 voti, segue Rocca con 58 e Arcari con 16
11:32 Serra Capizzano presente in aula magna
Ad assistere allo spoglio delle schede è ora presente anche il professor Serra Capizzano, docente della sede comasca, ex preside e candidato prorettore vicario insieme al professor Rocca
11:31 A 247 voti la maggioranza assoluta
La maggioranza assoluta dei voti, vale a dire il limite che il candidato vincente deve superare per essere proclamato rettore, è fissata a 247 voti
11:29 Al via lo spoglio delle schede di docenti e studenti
Ripartono le operazioni di spoglio dopo una breve pausa. Ora si procede con l’apertura delle schede "avorio" espressione del voto di studenti e professori
11:05 Il personale sceglie Coen
Si è conclusa la prima fase, lo spoglio delle schede del personale tecnico. 287 le schede totali. Coen è ampiamente in testa con 198 voti, segue Rocca con 58 e Arcari con 26. A seguito della ponderazione i voti ricalcolati valgono 58 per Coen, 17 per Rocca e 8 per Arcari.
10:53 Voti del personale: Coen in netto vantaggio
Mentre nella prima votazione Coen e Arcari avevano ottenuto quasi gli stessi voti tra il personale di ateneo, in questo secondo ciclo sembra che le preferenze della professoressa del Dipartimento di economia si siano nettamente spostate a favore dell’ex preside di scienze alimentando il suo distacco. Dopo le prime 160 schede Coen è ancora in testa con 117 preferenze, segue Rocca con 31 e Arcari con 12. Ricordiamo che questi voti saranno poi ponderati (in altre parole avranno un valore finale inferiore)
10:45 Coen assiste allo scrutinio
Il professor Coen è per il momento l’unico candidato presente in aula magna per assistere allo spoglio delle schede. Dopo le prime 100 schede mantiene la sua posizione di vantaggio con 70 preferenze contro le 21 di Rocca e le 9 della professoressa Arcari
10:42 Lo spoglio delle schede è iniziato
Si parte ufficialmente con il conteggio dei voti. Le prime schede scrutinate sono quelle del personale tecnico e amministrativo. Dopo le prime 50 schede è ampiamente in testa il professor Coen con 33 voti, segue Rocca con 10 e Arcari con 7
10:32 Proseguono i conteggi
Prima di procedere allo spoglio le schede di color avorio, quelle cioè con il voto dei docenti e degli studenti provenienti da Varese e da Como, vengono mischiate e inserite in un unica urna. La stessa operazione viene poi svolta con le schede color albicocca. A queste si aggiungono poi le schede giunte per posta, quelle di docenti e personale all’estero
10:30 Voti con "pesi" diversi
Anche in questo caso le schede sono di due colori: avorio e albicocca, in base al peso del voto. Quelle dei docenti e degli studenti valgono 1 mentre quelle del personale tecnico amministrativo devono essere ponderate in base al coefficiente 0,293. Tre voti del personale sono pari a un voto di studenti e docenti
10:15 Al via le operazioni di spoglio
La commissione sotto la supervisione del decano, il professor Giordano Urbini, ha dato il via alle operazioni di scrutinio. Si parte con il conteggio delle schede giunte dai seggi di Varese e di Como
10:15 Affluenza elevata, quorum superato
Nella seconda votazione che si è svolta ieri, giovedì 27 settembre, hanno votato oltre seicento persone tra studenti, professori e personale di ateneo. Il quorum di 274 voti è stato anche questa volta abbondantemente superato

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 settembre 2012
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Alberto Coen Porisini è il nuovo rettore 4 di 19

Video

Alberto Coen nuovo rettore dell’Insubria 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore