Don Panighetti è il nuovo  prevosto di Varese

Succede a Monsignor Gilberto Donnini che rimarrà in città, proseguendo il suo ministero di sacerdote nella futura comunità formata dalle parrocchie di Biumo superiore e inferiore, Valle Olona e san Fermo

Varie

Don Panighetti sarà il prossimo prevosto di Varese. Lo ha annunciato oggi il vescovo monsignor Franco Agnesi, Vicario Episcopale per la Zona pastorale di Varese.

Don Panighetti è nato a Milano il 14 novembre 1954, ed è originario della Parrocchia di Santa Giustina. È stato ordinato presbitero il 7 giugno 1986 ed ha ottenuto la Laurea in Lettere con indirizzo storico. Ha svolto il suo ministero come Vicario parrocchiale a Milano, nella Parrocchia di S. Vincenzo in Prato dal 1986 al 1993 e in seguito, dal 1993 al 2007, ha svolto il compito di Rettore nei Collegi Arcivescovili “Bentivoglio” di Tradate, ”De Amicis” di Cantù, e “Pio XI” di Desio. Dal 2007 è Rettore del Biennio Teologico e della Comunità Propedeutica del Seminario Arcivescovile di Milano. Inizierà il ministero di Prevosto e Responsabile della Comunità Pastorale a settembre.

Personalmente accolgo con gratitudine la nomina di don Luigi Panighetti: l’esperienza pastorale e quella di responsabilità direzionale, unite alla formazione culturale e alla sensibilità educativa, saranno per la Chiesa di Varese un dono che tutti potremo condividere.

Monsignor Gilberto Donnini ha comunicato che rimarrà in città, proseguendo il suo ministero di sacerdote nella futura comunità formata dalle parrocchie di Biumo superiore e inferiore, Valle Olona e san Fermo.

“Desidero, anzitutto, esprimere a Mons. Donnini la stima e la riconoscenza, mia personale e di tutta la Chiesa del Decanato e della Zona di Varese – afferma monsignor Franco Agnesi – per la testimonianza sacerdotale, per la nobiltà del suo tratto umano e per l’umile disponibilità, confermata anche in questi mesi, ad assumersi compiti difficili e delicati. Aggiungo anche il sincero ringraziamento per la decisione di don Gilberto di rimanere nel Presbiterio di Varese offrendo il suo servizio di collaborazione nella nuova Comunità Pastorale che presto verrà costituita tra le Parrocchie di Biumo Inferiore, Biumo Superiore, Valle Olona e San Fermo. Chi lo stima e gli vuole bene potrà sentirlo ancora vicino; tutti potremo godere della sua discrezione e saggezza.

Credo che nella prossima Festa dell’Addolorata, così importante per la Città, ci sarà l’occasione propizia per i saluti e i ringraziamenti”.

Anche altri Sacerdoti della Comunità Pastorale e della Città hanno ricevuto dall’Arcivescovo nuovi incarichi.

Don Massimiliano Terraneo, attualmente Responsabile della  Comunità pastorale “Beato Carlo Gnocchi” di Varese, che comprende le Parrocchie di San Carlo Borromeo, Madonna della Speranza e della Pace al Lazzaretto, Santa Teresa alle Bustecche e Sant’Ambrogio in Giubiano, è stato nominato dall’Arcivescovo Parroco nella Parrocchia Prepositurale dei Santi Silvestro e Martino a Milano a partire dal prossimo mese di settembre.

Responsabile della Comunità Pastorale “Beato Carlo Gnocchi” è stato nominato dall’Arcivescovo don Marco Casale, che lascia l’incarico di Vicario alla Brunella e mantiene quello di Responsabile della Caritas Cittadina. Don Marco è già conosciuto nella Comunità Pastorale per l’avvio e l’animazione spirituale e formativa della “Casa San Carlo”.

L’Arcivescovo, inoltre, ha chiamato don Sergio Didonè, attualmente Vicario alla Brunella, ad assumere un nuovo servizio pastorale nel Centro della Città di Milano, presso la popolosa Parrocchia di Santa Maria del Suffragio. Don Sergio che conosce bene la Città di Milano, e in essa ha già svolto un servizio prezioso di relazioni personali e pastorali, inizierà il nuovo ministero in settembre.

L’Arcivescovo ha quindi provveduto anche al servizio pastorale nella Parrocchia di Sant’Antonio di Padova alla Brunella, inserita dall’anno scorso nella Comunità Pastorale “Sant’Antonio Abate” del centro di Varese. Dal mese di settembre sarà presente come Vicario della Comunità Pastorale e Sacerdote Referente per la Brunella don Fabio Fantoni, ordinato nel 1991 e attualmente Vicario della Comunità Pastorale “S. Martino e SS. Nome di Maria” a Milano Lambrate. Continueranno a svolgere il loro servizio il Diacono Angelo Montalbetti, don Mario Longo e Don Stefano Silipigni come responsabile della Pastorale Giovanile.

Collaborerà con la Parrocchia della Brunella anche S.E. Mons. Giovanni Giudici che sta concludendo il suo servizio episcopale a Pavia.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 20 Giugno 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.