Bollini e Vasconi firmano la “Arsalonga”

Ad Arsago Seprio secondo successo stagionale per l'atleta del Circuito Running, primo per la portacolori della Di-Bi

podismo piede d'oro arsalonga 2018

Secondo successo stagionale nel circuito del “Piede d’Oro” per Giuseppe Bollini che nella mattinata di domenica 6 maggio si è imposto con un buon margine sugli avversari nella 1a riedizione della “Arsalonga” di Arsago Seprio.

L’atleta del Circuito Running ha coperto gli 11 chilometri del percorso in poco meno di 41 minuti (40’58” il tempo ufficiale) e ha staccato il più ostico degli avversari, Rachid Argoub (Whirlpool), che ha chiuso in 41’39”. Podio completato da Fernando Coltro del Valbossa che ha preceduto di pochi secondi il duo dell’Arcisate formato da Daniele Ravelli e Nader Rahhal. Top ten maschile completata nell’ordine da De Paoli, Prina, Oliveiro, Rigamonti e Ahouate.

In campo femminile primo successo “PdO” del 2018 per Eugenia Giorgia Vasconi del Team DiBi: anche per lei vittoria abbastanza netta (47’32”) davanti all’accoppiata formata da Marta Dani del Valbossa (seconda) ed Elena Soffia del Cassano Magnago (terza), due costanti ai primi posti del Piede d’Oro di questa stagione. A seguire Sofia Barbetta (Valbossa) e Chiara Naso (AttivaSalute), più staccate le altre concorrenti.

Ora, dopo cinque domeniche di gara consecutive, la carovana del Piede d’Oro si concede un turno di stop. Il programma ripartirà da Castiglione Olona domenica 20 maggio: nell’occasione si disputerà la 12a Athlon Runner con partenza e arrivo nella splendida cornice del Castello di Monteruzzo.

PIEDE D’ORO 2018Tutti gli articoli su VareseNews

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 07 Maggio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.