Lavori urgenti allo stadio, i “distinti” traslocano

Per interventi strutturali urgenti il settore del “Franco Ossola” verrà chiuso. Tutti gli abbonati andranno in tribuna centrale

Varese - Vigevano (foto di Maurizio Borserini)

Il “Franco Ossola” non se la passa bene, non è una novità. Il Calcio Varese, inteso come società, ha già sistemato in estate diversi problemi e ha dato una bella rassettata alla tribuna centrale, con tanto di seggiolini nuovi, tutti rossi.

Ora però il problema sicurezza ha colpito il settore distinti, che ha problemi e necessita di «interventi strutturali di ripristino importanti e urgenti», come si legge nella nota diramata dalla società biancorossa.

Settore chiuso fino al termine dei lavori, quindi, ma dove andranno gli abbonati? Le soluzioni, tenendo conto anche dell’indisponibilità della curva, non sono molte e gioco-forza la tribuna centrale dovrà prestarsi ad accogliere tutti i sostenitori, già a partire dalla gara di domenica (28 ottobre ore 14.30) contro l’Alcione.

Questo il comunicato della società:

Il Calcio Varese comunica che, avendo la tribuna opposta (Settore Distinti) necessità di interventi strutturali di ripristino importanti e urgenti,  la stessa resterà chiusa in occasione delle partite casalinghe del Calcio Varese, fino al termine dei lavori.
Scusandoci con i tifosi per il disagio che questo potrà arrecare, si informa che gli abbonati di Curva e Distinti, potranno assistere alle partite in un settore della Tribuna Coperta attualmente allo studio tra Calcio Varese e Responsabili della Sicurezza.
Si potranno acquistare i tagliandi della singola partita per Curva e Distinti, con accesso ai settori provvisori e con i prezzi stabiliti ad inizio stagione, presso la biglietteria online o alla biglietteria dello Stadio alla domenica prima della gara.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore