Due serate con Angelo Maddalena, mistico errante, cantastorie irriverente

Mercoledì 5 dicembre nel salone del convento e il giorno dopo sempre alle 21 nelle Cantine Coopuf per due spettacoli diversi con il poeta e menestrello siciliano

Generico 2018

Due serate varesine per l’artista siciliano Angelo Maddalena.

Mercoledì 5 dicembre alle ore 21, nel salone del convento, in Viale Borri, 109 presenterà il suo nuovo libro “In ascolto: appunti e poesie”. Una serata con testi, poesie, canzoni.

Un canto che nasce dalla poesia dei luoghi e dell’anima. Dopo un percorso di narrazioni teatrali e canzoni politiche e popolaresche, Angelo dà voce sempre più a un’esigenza di “solitudine che a volte sconfina nello slancio mistico”.

Dopo il cd Pani picca e libertà (2014) – che lo ha consacrato come cantautore con uno stile personale e incisivo -, Mistico errante (2016) e Strade e contrade di Liguria, di lago e di altrove (2018), continua la ricerca poetica e lirica con le sue nuove canzoni e poesie e testi da lui musicati di poeti contemporanei: David Maria Turoldo e Ignazio Buttitta, fra gli altri.

Giovedì 6 dalle 21 nei locali delle Cantine Coopuf in via Carlo De Cristoforis, 5 Angelo Maddalena si esibirà con lo spettacolo Canzoni di strada e di contrada.
Angelo Maddalena canta le sue nuove canzoni, dopo più di un anno di viaggi: dal lago Trasimeno alla Liguria ha raccolto ispirazioni e canzoni che registra nel cd Strade e contrade: di Liguria, di lago e di altrove: da Madri di plaza de Mayo a Genova ferita, Donne della Liguria, Gigolò cattolico e altre nuove canzoni e vecchie suggestioni…! Uno stile poetico e autoironico, incisivo e toccante…popolaresco e ricco di quotidianità che negli ultimi mesi si arricchisce di Amico de voto, Vomito di gioia e altri nuovissimi brani.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 dicembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore