In provincia di Varese 25 negozi storici

L'attestato di Regione Lombardia che sostiene tutte le attività commerciali con una storia di almeno 50 anni

Valigeria Ambrosetti

Sono 198 le nuove attività storiche e di tradizione in Lombadia. In questi giorni la Regione, in particolare l’assessorato allo Sviluppo economico guidato da Alessandro Mattinzoli, ha terminato l’iter per il loro riconoscimento. (nella foto la Valigeria Ambrosetti, negozio storico.

Questi i risultati suddivisi per provincia: 40 a Bergamo; 28 a Brescia; 10 a Como; 5 a Cremona; 5 a Lecco; 3 a Lodi; 5 a Monza Brianza; 48 a Milano; 26 a Mantova, 6 a Pavia; 9 a Sondrio; 25 a Varese. Si tratta di un attestato che sostiene tutte le attività commerciali con una storia di almeno 50 anni per preservarne i fattori culturali, sociali, economici e per valorizzarne la spiccata identità anche a favore del territorio di appartenenza.

Le imprese commerciali con le caratteristiche richieste verranno inserite nell’elenco regionale delle attività storiche e di tradizione con questa suddivisione: 128 negozi  storici ammissibili alla qualifica di “storica attivita”; 4 negozi storici ammissibili alla qualifica di “negozio storico”; 1 negozio storico ammissibile alla qualifica di “insegna storica e di tradizione top”; 37 locali storici ammissibili alla qualifica di “storica attività ; 10 locali storici ammissibili alla qualifica di “locale storico”; 9 botteghe artigiane storiche ammissibili alla qualifica di “storica attività artigiana”.

I NEGOZI STORICI DELLA PROVINCIA DI VARESE

BISUSCHIO: MOBILI ZILIO (1970), Negozio storico/Storica attività.

BUSTO ARSIZIO: ANDREELLA PHOTO (1974), Negozio storico/Storica attività
BEAUTIFUL ABBIGLIAMENTO DI MORANDIN VALERIO (1966), Negozio storico/Storica attività

CARNAGHI (1974), Negozio storico/Storica attività

COLORIFICIO SAN MICHELE (1971), Negozio storico/Storica attività

FIORERIA MORETTI (1969), Negozio storico/Storica attività

FIORERIA PINCIROLI (1972), Negozio storico /Storica attività

LOCATELLI (1963), Negozio storicO/Storica attività

PANETTERIA PASTICCERIA COLOMBO (1967), Negozio storico/Storica attività

RISTORANTE MAZZINI (1969), Locale storico/Storica attività

SARTORIA GIANNI DI SERRA FRANCESCA (1970), Bottega artigiana storica/Storica attività artigiana.

COCQUIO-TREVISAGO: ALIMENTARI FRUTTA VERDURA (1977),  Negozio  storico/Storica attività

GALLARATEANGELO BORGHI (1945), Negozio storico/Storica attività.

GORLA MINOREBARBERIA BOCCHI (1950), Bottega artigiana storica/Storica attività artigiana.

LAVENO-MOMBELLO: PELLETTERIA BARISI (1965),   Negozio storico/Storica  attività.

OGGIONA CON SANTO STEFANO: BOSCHIROLI ARREDAMENTI (1961), Negozio storico/Storica attività.

TRADATE: DROGHERIA AIMETTI – PRIVATIVA GBIANCHI (1958), Negozio storico/Storica attività.

VALGANNA: TABACCHI GIORNALI BAR GOGLIO DAL 1936 (1975), Locale storico/Storica attività.

VARESE: DROGHERIA (1971), Negozio storico/Storica attività

FANTASIA MODELLISMO E GIOCATTOLI (1976), Negozio storico/Storica attività

FIGINI VARESE (1957), Negozio storico/Storica attività

GIANOLA (1919), Negozio storico/Storica attività

GIORGI (1954), Negozio storico/Storica attività

PASTICCERIA BRENNA VARESE (1949), Locale storico/Storica attività

VALIGERIA AMBROSETTI (1930), Negozio storico/Storica attività

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore