Il decanato di Varese al terzo forum di Etica Civile

I prossimi 16 e 17 novembre, #ilmiolavoromigliora verrà presentato a Firenze, ultima tappa di un cammino iniziato lo scorso anno

Si svolgerà a Firenze, il prossimo 16-17 novembre, il III Forum di Etica civile, quest’anno dedicato al tema “Verso un patto tra generazioni: un presente giusto per tutti”.
Si  é scelto di mettere a fuoco la dimensione intergenerazionale dell’etica civile, in un tempo che fatica a prestare attenzione alle giovani generazioni.

Si tratta di un momento di condivisione e riflessione che ruota attorno ai temi dell’Etica civile, intesa come ricerca di buone ragioni per vivere assieme nelle nostre città, nello spazio nazionale, nella società globale. La dimensione etica del con-vivere trova espressione nella figura del civile, a dire di un atteggiamento di rispetto e attenzione per tutti coloro che condividono lo spazio sociale.

Con tale prospettiva saranno quindi affrontate le diverse tematiche su cui si articolerà il Forum stesso, così come gli eventi territoriali che lo hanno preparato. Quanto è emerso da questi confluirà nel momento fiorentino, per essere elaborato negli spazi di dibattito in tale sede e condensarsi poi in alcune proposte finali.

#ilmiolavoromigliora è uno di questi eventi territoriali: promosso dal decanato di Varese con altre cinque realtà che operano in territorio varesino (ACLI Provinciali di Varese, Aggiornamenti Sociali, Azione Cattolica Ambrosiana, Centro pastorale Universitario Giovanni Paolo II, Missionari Comboniani) partecipa al Forum di etica civile quale terza fase del suo sviluppo complessivo.
La prima fase social si è svolta attraverso il web durante la scorsa primavera, circa 500 persone hanno risposto alla domanda “Che cosa migliora il tuo lavoro?”. Le risposte sono diventate materiale per la seconda fase: un momento di formazione e confronto tra generazioni sul tema del lavoro.
Sabato 25 maggio, presso la sala polifunzionale La Cripta
della parrocchia di Masnago, giovani, adulti e pensionati si sono soffermati ad ascoltare testimonianze e riflessioni di esperti.

La mattinata si è conclusa con un momento di laboratorio in cui le diverse generazioni hanno convenuto su alcune parole chiave capaci di interpretare la propria visione circa il mondo del lavoro e i valori che ci si aspetta di veder promossi attraverso di esso: qualità del lavoro e qualità della vita che migliora grazie al lavoro, risultati che esso realizza (promozione sociale, lavoro per altri, utilità sociale, bene comune sono le parole più frequenti).

#ilmiolavoromigliora giunge ora alla sua terza e ultima fase: la partecipazione al Forum di etica civile. Parteciperà al Forum con un video che riassume ciò che è accaduto nell’evento territoriale del 25 maggio. Il video è consultabile sul canale youtube della rivista Aggiornamenti Sociali dei padri Gesuiti.
Lo svolgimento del forum e gli altri eventi territoriali possono essere seguiti sul sito del forum https://forumeticacivile.com/ o su facebook @Forumeticacivile e twitter @EticaForum.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore