“L’astronauta? Non è più il lavoro che sognano i bambini”

A dirlo, l'astronauta Umberto Guidoni, ospite, martedì 3 dicembre alle Ville Ponti, della serata di orientamento organizzata da camera di Commercio

L’astronauta? Non è più il lavoro che sognano i bambini: parola di Umberto Guidoni, due volte nello spazio, primo europeo a salire a bordo della Stazione Spaziale Internazionale.

Guidoni ha portato la sua testimonianza, e i suoi consigli, a “#Failasceltagiusta: quale scuola per quale lavoro” il progetto di Camera di Commercio che propone agli studenti dell’ultimo anno delle scuole medie un volume con cui approfondire la situazione dei vari ambiti economici della provincia di Varese, intrecciata con gli indirizzi di studio, presentato nella sala Napoleonica delle ville Ponti nel pomeriggio del 3 dicembre.

«Studiare maggiormente le materie scientifiche è una cosa che può essere utile nei prossimi anni anche per chi non è intenzionato ad andare nello spazio – ha aggiunto – Ma certamente le professioni legate a ciò che avviene oltre l’atmosfera nei prossimi anni  non saranno più tanto rare, ma impiegheranno centinaia di migliaia di persone»

«Il mondo sta evolvendo molto rapidamente –  ha confermato il presidente della Camera di Commercio, Fabio Lunghi – E anche l’approccio allo studio deve cambiare: già durante il percorso scolastico è importante essere aperti a nuove prospettive, all’innovazione, alle esperienze all’estero e al confronto».

Umberto Guidoni a Ville Ponti

Capire come scegliere, però, non è cosi semplice: «Anche i professori, troppo spesso, orientano i propri studenti su basi matematiche: consigliano i licei a chi ha voti più alti e gli istituti tecnici a chi non prende voti altissimi. ma non è questa la discriminante: c’è chi può avere voti non alti e avere però attitudine da liceo» spiega Luisa Ribolzi, tra le principali ricercatrici italiane nell’ambito della sociologia dell’educazione, docente universitaria e consulente del gruppo di studio PTSClas che affianca Camera di Commercio nella realizzazione del volume “#Failasceltagiusta: quale scuola per quale lavoro”.

Questo volume, tra le altre cose, valorizza anche le informazioni sulle figure professionali richieste dalle imprese, periodicamente rilevate dall’indagine Excelsior, realizzata dal sistema delle Camere di Commercio insieme al Ministero del Lavoro: sarà disponibile on line a partire dal 9 dicembre.

 

di stefania.radman@varesenews.it
Pubblicato il 04 dicembre 2019
Leggi i commenti

Video

“L’astronauta? Non è più il lavoro che sognano i bambini” 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore