Mongera: “Poter assistere al consiglio comunale dovrebbe essere un diritto non una pretesa”

La nota del consigliere comunale del gruppo "Per Caronno" che chiede più trasparenza all'amministrazione

al computer

Riceviamo e pubblichiamo una nota del consigliere comunale Galileo Paolo Mongera Consigliere Comunale Gruppo Consiliare “Per Caronno”

“Voglio precisare la mia posizione sulla seduta del Consiglio Comunale di Caronno Varesino del 7 Aprile scorso cui non ho partecipato con un atto formale di protesta non tanto e non solo per aver ricevuto in ritardo il link di collegamento alla riunione che, come noto, si teneva a distanza per via telematica: il più importante motivo della mia protesta è la telefonata insolente di un dipendente comunale che, mentre tentavo di aprire il collegamento, pretendeva di ricordarmi testualmente ” Mongera c’è il Consiglio Comunale”, quasi io fossi un povero smemorato.

Sia chiaro a tutti: come persona, prima che come Consigliere Comunale, non sono disposto ad accettare un fatto del genere. Ancor più grave il fatto che il mio interlocutore telefonico, al quale naturalmente ho esternato immediatamente in tono vigoroso le mie rimostranze, ha cercato di addebitare il ritardo nell’invio del link di collegamento al fatto che “ci hanno aperto la pagina soltanto alle 20.10″.

Bene, ho la dichiarazione di UPEL (Unione Provinciale Enti Locali) di Varese, che assiste tecnicamente il Comune di Caronno V. nella gestione delle riunioni telematiche a distanza: il ticket per la riunione del 7/4 delle 20.30 (ora di convocazione del Consiglio Comunale) era a disposizione del Comune dalle ore 11.06 del giorno precedente, il 6 Aprile. C’è necessità di ulteriori commenti? Vedo inoltre che il nostro Sindaco, Arch. Raffaella Galli, nell’articolo di Varesenews pubblicato il 9 Aprile dichiara testualmente ” tra gli investimenti che l’amministrazione comunale intende fare c’è anche l’acquisto di hardware e software per poter permettere ai cittadini di partecipare al consiglio comunale, dopo che avremo formulato un nuovo regolamento”. Anche qui mi sia consentito fare chiarezza: nessun cittadino pretende di partecipare al Consiglio Comunale. E’ ovvio invece che i cittadini (pochi o numerosi che siano) dovrebbero avere il diritto di assistere al Consiglio Comunale, cosa che in un contesto di trasparenza più volte richiamato dallo stesso Sindaco, dovrebbe essere scontata. Quanto al nuovo regolamento è da Luglio dell’anno scorso che l’Amministrazione Comunale dice di volerlo approntare: quanto tempo serve ancora? Ed ancora voglio portare a conoscenza di tutti che non serve alcun investimento per acquistare hardware e software per le trasmissioni streamig e le registrazioni delle sedute del Consiglio Comunale: anche su questo aspetto UPEL, da me contattata, ha dichiarato che, senza nesuna modifica tecnologica, può assistere il Comune di Caronno Varesino per le registrazioni (senza nessun costo) ed anche per le dirette streaming (con un costo a seduta di 25 euro solo nel caso che venga richiesta la presenza di un tecnico). In definitiva, Sig. Sindaco, ci dica, una volta per tutte, se vuole consentire ai cittadini di Caronno V. di assistere al Consiglio Comunale. A questo punto, davvero, le chiacchiere stanno a zero”.

Galileo Paolo Mongera Consigliere Comunale Gruppo Consiliare “Per Caronno”

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 11 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.