Per fumum: riti, miti e segreti amorosi degli aromi antichi
venerdì 23 novembre 2018

Per fumum: riti, miti e segreti amorosi degli aromi antichi

L’olfatto: un senso senza il quale non potremmo sopravvivere, oggi come nel mondo antico. Come mai l’uomo già nel passato scelse fiori, legni e poi cibi prelibati da offrire per fumum agli dei? Poteva un profumo compiacere le divinità? I profumi sono suadenti, avvolgenti, al punto tale da diventare miti.
Profumi, letteratura, arte ed archeologia: un viaggio dei sensi nel nuovo incontro alla Società Gallaratese per gli Studi Patri, all’interno del progetto “Madri Silenziose: i segreti della bellezza antica”. Relatrice della serata la dott.ssa Miedico Cristina, archeologa classica, conservatrice del Museo Civico di Angera.

Informazioni