Un sabato in blu, per ricordare l’autismo

Sono circa 150 i minori affetti da questa sindrome neurobiologica. Il primario di neuropsichiatria infantile Rossi invita a riflettere sulle difficoltà di pazienti e famigliari

giornata blu autismo

Una giornata blu. Sabato prossimo, 2 aprile, in tutto il monto di celebra la Giornata di sensibilizzazione sull’autismo. Si tratta di sindromi di natura neurobiologica raggruppate sotto la categoria di “Disturbi generalizzati dello sviluppo”.  Per l’occasione, verranno illuminati di blu alcuni monumenti e palazzi delle città.

Non c’è grande conoscenza, o molta attenzione. Con l’autismo si nasce e si convive tutta la vita: « Ci sono vari grandi di autismo – spiega il dottor Giorgio  Rossi, primato di neuropsichiatria infantile all’ospedale Del Ponte di Varese – le forme più leggere hanno possibilità di una vita quasi normale e quelle più profonde, da cui non si emerge».

Ma cos’è l’autismo?
« È una condizione molto difficile soprattutto per i famigliari che non riescono a interagire. Il figlio non corrisponde, non comunica, non entra in relazione, non ha un’attenzione condivisa. Negli stadi più profondi, gli autistici non parlano. Possono arrivare anche a comportamenti aggressivi o autolesionisti».

Non se ne parla molto e se ne conosce molto poco
«Le statistiche parlano, a livello internazionale, di 10/13 casi ogni 10.000 abitanti. È una nicchia. Nella nostra provincia contiamo circa 150 casi nella fascia pediatrica, tra 0 e 18 anni. Ma è una situazione di grande sofferenza per chi ne è affetto e per chi gli sta attorno».

Come viene organizzata la vita per queste persone?
« Finché si può, si va a scuola. Poi le famiglie devono organizzare i percorsi di assistenza. Non c’è cura, ci sono metodiche che permettono miglioramenti più o meno importanti ma, lo ripeto, solo quando lo stadio della malattia è lieve si raggiunge l’autonomia. Altrimenti si lavora intensamente per contenere la situazione, evitare lo scivolamento verso la violenza verso sé o verso gli altri. Ci sono strutture residenziali che offrono aiuto alle famiglie in difficoltà come la Fondazione Piatti».

Come neuropsichiatria infantile, parteciperete alla Giornata mondiale?
« Per sabato non abbiamo programmato nulla perché stiamo organizzando un importante corso di formazione che si svolgerà il 21 giugno prossimo, dedicato al metodo “Denver”. Si tratta di un approccio che viene già utilizzato e che va ad aggiungersi ad altri metodi».

In occasione della Giornata di sensibilizzazione, il Ministero dell’Istruzione promuove alcune iniziative tra cui sportelli per l’autismo e un concorso per gli studenti, si chiama #sfidAutismo” ed è rivolto a singoli studenti, classi o scuole di ogni ordine e grado. Verranno anche attivati 14 master universitari sull’autismo.

La giunta lombarda ha approvato lo stanziamento di 4 milioni di euro, da destinare alle 8 Ats lombarde, per la realizzazione di progetti finalizzati alla riduzione delle liste d’attesa per minori colpiti da sindrome autistica e/o con la necessita’ di avvalersi di prestazioni di logopedia. In particolare all’ATS dell’Insubria andranno 569.500 euro

Ecco gli eventi organizzati a livello nazionale 

Alessandra Toni
alessandra.toni@varesenews.it

Sono una redattrice anziana, protagonista della grande crescita di questa testata. La nostra forza sono i lettori a cui chiediamo un patto di alleanza per continuare a crescere insieme.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 31 Marzo 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.