I Carabinieri: “Nessuna emergenza furti ad Induno Olona”

C'è veramente un'esplosione di furti nel paese più popoloso della Valceresio? Lo abbiamo chiesto al comandante della Compagnia di Varese a cui fanno riferimento tutti i presìdi dei Carabinieri della valle

Ladro, borseggiatore, furto

La comprensibile rabbia di chi si trova la casa svaligiata, la preoccupazione che corre e si alimenta sui gruppi Facebook del paese, l’allarme sociale che cresce. Succede ad Induno Olona, dove alcuni furti che hanno colpito nelle ultime settimane in particolare la zona di via Piave sembrano aver alimentato una sorta di psicosi. Ma è davvero così? C’è davvero un’emergenza furti nel paese più popoloso della Valceresio?

Lo abbiamo chiesto al capitano Marco Currao che dal 2017 comanda la Compagnia dei Carabineri di Varese. «No, non c’è alcuna emergenza furti ad Induno Olona, così come non c’è ad Arcisate o in altri comuni della Valceresio – spiega il comandante a cui fanno riferimento tutti i presidi dei Carabinieri della valle – Nello specifico ad Induno Olona ci sono stati alcuni furti, tra cui episodi che hanno colpito la stessa zona in un periodo circoscritto, e questo può aver influito riguardo la percezione del fenomeno, ma i numeri confermano una tendenza alla diminuzione di questo tipo di reati, che a livello provinciale nel 2019 sono calati del 9,7% rispetto all’anno precedente».

Riguardo agli episodi specifici che si sono verificati ad Induno Olona il comandante Currao ha una buona notizia: «Le indagini stanno portando a risultati concreti – dice – Sappiamo chi potrebbe essere, e stiamo raccogliendo molti elementi che ci stanno portando alla conclusione delle indagini».

Anche per quanto riguarda i furti nelle scuole che si sono verificati in diversi centri della Valceresio – da Besano a Porto Ceresio ad Induno Olona – i Carabinieri sono sulle tracce dei responsabili e si sono fatti un’idea molto precisa di chi è stato.

Lo stesso sindaco Marco Cavallin non ritiene che ci sia un’emergenza specifica che riguarda Induno Olona: «Non ho avuto, come è successo invece in anni passati, alcuna segnalazione diretta dai cittadini che possa far pensare ad una situazione particolare nel comune di Induno Olona. Notizie di furti ovviamente sì, compresi quelli nelle scuole, ma niente che possa far parlare di “allarme”. Ho incontrato da poco il comandante dei Carabinieri di Arcisate, abbiamo parlato di molte cose, ma anche lui non mi ha evidenziato nessuna preoccupazione particolare per Induno».

«Il lavoro sulla sicurezza – aggiunge Cavallin – è costante e basato sulla collaborazione con le Forze dell’ordine, a tutti i livelli. Questa sera ho un incontro con il comandante della nostra Polizia locale, con cui dobbiamo definire alcune cose nell’ambito della convenzione con Arcisate per la gestione comune della Polizia locale, e tra le altre cose parleremo di nuove pattuglie serali per aumentare la sicurezza del territorio ma è un’attività già pianificata da tempo, non è legata ad una presunta emergenza furti».

di mariangela.gerletti@varesenews.it
Pubblicato il 13 gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore