Openjobmetis, il recupero con la Fortitudo è una sfida salvezza

Domenica 14 (ore 16) la squadra di Bulleri ospita i bolognesi guidati in campo dall'ex Banks. All'andata vinse Varese. Ruzzier e Dalmonte: "Gara importante, non ancora decisiva". Il match raccontato in #direttaVN

Openjobmetis Varese - Vanoli Cremona 110-105 dopo 2 t.s.

Un ultimo sforzo prima di tirare il fiato: la Openjobmetis disputa domenica 14 la sesta partita nel giro di 19 giorni dopo il focolaio di Covid-19 che ha colpito la squadra e quindi potrà riprendere energie sfruttando la pausa dedicata alla “finestra per le Nazionali” la settimana seguente. Il morale biancorosso, nel periodo senza gare, dipenderà in buona parte dal risultato del recupero contro la Fortitudo, una partita che mette di fronte (si gioca alle ore 16 come antipasto della finale di Coppa Italia al Forum di Assago) due formazioni in piena lotta salvezza.

La Lavoropiù infatti ha fino a questo momento arraffato due soli punti in più di Varese (anche se i biancoblu hanno una partita in meno) che poi sarebbero gli stessi se alla squadra di Bulleri non fosse stata tolta la vittoria con Roma, avversaria che aveva sconfitto i bolognesi all’esordio in campionato. Una posizione inattesa, quella dell’Aquila, partita con grandi ambizioni – in estate erano arrivati tra gli altri coach Sacchetti, Happ e il grande ex Adrian Banks – e poi impantanata in mezzo a tanti problemi. Ora Sacchetti e Happ non ci sono più (il primo è tutt’ora c.t. dell’Italia, il secondo è andato a Sassari), sostituiti da Dalmonte in panchina e Hunt sotto canestro, mentre anche i vari Cusin, Saunders e Baldasso si sono uniti al gruppo della Fortitudo strada facendo.

La scossa c’è stata, indubbiamente, con cinque vittorie nelle ultime otto partite disputate, però la Effe Scudata non può ancora dirsi tranquilla e il recente KO interno con Sassari (che però è lanciatissima) ha frenato un po’ la risalita di Banks e soci. La guardia americana è tutt’ora il giocatore più in vista di una squadra che ha un Aradori non al meglio ma ugualmente sempre in campo. E Varese? Di certo il match di Brescia mercoledì, dopo la maratona con Cremona di domenica scorsa, non ha aiutato a livello di energie: Bulleri dovrà decidere chi tenere fuori tra Morse ed Egbunu perché è difficile che si ricorra a un turnover che coinvolga le guardie, vista la necessità di fronteggiare i bomber di Bologna tra gli esterni. Probabile che la scelta venga fatta direttamente domenica: rispetto alle partite precedenti, il ballottaggio al sabato appare ancora molto aperto.

«Non è ancora una sfida “da dentro e fuori” perché il campionato è ancora molto lungo, ma sicuramente la partita mette in palio due punti che sarebbero utilissimi a tutte e due le squadre. Sarà sicuramente una dura battaglia» spiega l’altro ex di turno, Michele Ruzzier, in una intervista concessa alla bolognese Radio 1909 all’interno del programma “Basket Case” (lo trovate QUI). «Noi dovremo essere bravi ad aumentare l’intensità difensiva perché la Fortitudo ha tanti giocatori che possono segnare tanti punti in ciabatte. Parlando della stagione difficile della Openjobmetis, Ruzzier  ha spiegato: «Problemi di coesione non ci sono mai stati e di sicuro non ce ne sono stati con Bulleri che è stato un grande ex giocatore e sa benissimo come trattare con noi. Da playmaker poi, io non posso che ascoltarlo e di mettere in pratica i suoi insegnamenti».

Per la Lavoropiù parla alla vigilia coach Luca Dalmonte. «Serve consapevolezza di quanto sia importante questa trasferta, anche se non è decisiva perché siamo ancora troppo lontani dal traguardo e perché ci sono varie squadre coinvolte in questo rush. Sarà necessario impattare la loro aggressività ed energia: dobbiamo essere tutti collegati e connessi per seguire il piano partita, sia davanti che dietro. E la forza mentale sarà quella di capire che sbagliare è una possibilità, ma si dovrà subito capire di voltare pagina nel successivo possesso, per essere il più efficaci possibile. Nulla ci deve spostare».

DIRETTAVN

La partita di Masnago sarà raccontata azione dopo azione da VareseNews attraverso il consueto liveblog già a disposizione da venerdì pomeriggio con notizie, statistiche, curiosità e con il sondaggio-pronostico pre partita. Domenica, dalle 15,30 circa, la narrazione a flusso continuo di tutto quello che accadrà alla Enerxenia Arena. I lettori possono intervenire scrivendo nello spazio commenti o usando l’hashtag #direttavn su Twitter o Instagram. Per collegarsi al live è sufficiente CLICCARE QUI.

CLASSIFICA: Milano* 30; Brindisi*, Sassari*, V. Bologna, Venezia 24; Pesaro, Trieste 18; Treviso, Brescia 16; Reggio Emilia 14; F. Bologna**, Trento, Cremona 12; VARESE*, Cantù 10.
Note. * = 17 partite; **= 16 partite. Le altre: 18 partite. Roma ritirata.

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 13 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.