Visita di Guido Bertolaso alla tomba di Giuseppe Zamberletti

Il coordinatore della campagna vaccinale della Lombardia ha fatto visita al cimitero del Sacro Monte

guido bertolaso

Un saluto al centro vaccinale Zamberletti per raccogliere il plauso delle istituzioni comunali, regionali e nazionali e poi veloce per una preghiera sulla tomba di chi volle la Protezione Civile.

Guido Bertolaso ha presenziato alla cerimonia inaugurale della Schiranna, alla presenza del Ministro Guerini, del Presidente Fontana, del Sindaco Galimberti e del presidente della Provincia Antonelli. Il Governatore Fontana lo ha ufficialmente ringraziato per il lavoro incessante in vista della vaccinazione di massa, con uno spirito che incorpora i valori e i principi della Protezione civile che Bertolaso ha guidato a lungo.

Al termine della visita della cittadella, si è fatto accompagnare dal referente dell’equipe di crisi Marco Magrini e dall’ex direttore della Sanità lombarda Carlo Lucchina alla tomba dove è seppellito Giuseppe Zamberletti.

Un momento di raccoglimento che Bertolaso aveva in programma sin dall’apertura del campo di Viggiù ma che, per m,motivi di agenda, aveva dovuto saltare.
Questa mattina, la salita al cimitero del Sacro Monte dove riposa il padre della Protezione civile, ricordato da tutti i presenti come geniale fondatore di un corpo che è stato poi copiato a livello internazionale tant’è che anche l’Unione Europea ha fondato la sua protezione civile transnazionale.

Come Zamberletti divenne il politico “a cui la Repubblica è grata”

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 03 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.