Varese News

luigi di maio

Economia

Whirlpool Emea e la storia di una trattativa mai decollata

La multinazionale ha fatto una clamorosa marcia indietro sull’accordo del 2018 e sul destino della fabbrica di Napoli. Le ragioni alla base di questa scelta potrebbero essere più d’una: il cambio della dirigenza che non è la stessa che firmò quell’accordo, le perdite consistenti del bilancio di Emea, le pressioni degli azionisti americani e l’inadeguatezza dell’ex ministro dello Sviluppo economico

Trattativa Whirlpool Mise

Aziende

Ardena s.r.l

Ardena s.r.l

L’unica concessionaria in provincia di Varese che offre l’intera gamma di autovetture, veicoli commerciali ed industriali Mercedes Benz.

Notizie sponsorizzate

Opinioni

Editoriale

Per un parcheggio in più

In città si discute da giorni sui parcheggi gratis a Natale come soluzione per aiutare il commercio. Ma siamo così sicuri che questa sia la soluzione?

Editoriale

I droni, il bebè e il futuro a Varese

L’ottava edizione di Glocal è stata un grande successo. Migliaia di persone con giornalisti e testate da ogni parte d’Italia e con Richard Gingras, numero uno di Google news

Trattativa Whirlpool

Trattativa Whirlpool

Continua la difficile trattativa al ministero dello Sviluppo economico tra la multinazionale americana Whirlpool e i sindacati dei metalmeccanici, Fiom,

whirlpool generiche

Lavoro

Di Maio dichiara guerra a Whirlpool: «Revocherò tutti gli incentivi all’azienda»

In un’intervista a Rtl il ministro ha dichiarato che dal 2014 a oggi l’Italia ha dato 50 milioni di euro di incentivi alla multinazionale americana e che preparerà subito la direttiva per la revoca degli stessi. Whirlpool Emea: «Con rammarico prendiamo atto della dichiarazione rilasciata dal ministro di voler revocare gli incentivi concessi e di bloccare il pagamento su quelli richiesti»

Video: Alessandra Damiani

Alessandra Damiani

Alessandra Damiani, segretario nazionale della Fim Cisl, nella seconda convocazione del tavolo delle parti sociali al Mise di Roma, ha

Generico 2018

Lavoro

La risposta al ministro Di Maio: #IoNonSonoUnCaporale

Il ministro del lavoro ha affermato che “i contratti di somministrazione molto spesso sono il nuovo capolarato in Italia”. Rasizza, presidente delle agenzie del lavoro: “Venga a trovarci per conoscere il nostro lavoro”