Varese News

palio di legnano

Il Palio di Legnano è una manifestazione equestre che coinvolge le 8 contrade della città di Legnano che si sfidano in una corsa a pelo sull’anello realizzato all’interno dello stadio Mari ogni anno, l’ultima domenica di maggio.

Si svolge annualmente  dal 1935 per commemorare l’omonima battaglia combattuta il 29 maggio 1176 nei dintorni della città tra le truppe della Lega Lombarda e l’esercito imperiale di Federico Barbarossa.

Le contrade del Palio di Legnano

Le otto contrade di Legnano (tra parentesi le vittorie), i cui motti sono stati introdotti nel 1955, sono :

La Flora (7): “sia seme la virtù, vittoria il fiore”;
Legnarello (11): “soli nel Sole”;
San Bernardino (9): “il ponte lega la virtù alla gloria”;
San Domenico (6): “nel verde la speranza”;
San Magno (11): “non sempre vincitori, ma sempre primi”;
San Martino (5): “fino alla fine”;
Sant’Ambrogio (6) : “mi abbiano in odio, purché mi temano”;
Sant’Erasmo (13) : “amore e fulgore in battaglia sul colle grazie al corvo”.

Ognuna delle otto contrade ha una reggenza formata da un capitano, da un gran priore e da una castellana. I capitani degli otto rioni storici sono riuniti nel collegio dei capitani e delle contrade, che è stato fondato nel 1955 e che ha la funzione di coordinare le attività, le azioni e gli intenti degli stessi. Questo collegio, che è presieduto dal gran maestro del collegio dei capitani e delle contrade, ha sede all’interno del castello Visconteo di Legnano.

La sfilata storica del Palio di Legnano

Nel pomeriggio del giorno del palio, poco prima della corsa ippica, per le strade della città si tiene una sfilata storica che è formata da più di 200 cavalli e 1.000 figuranti in costume medievale i cui abiti, scudi, armi, ecc., rispecchiano scrupolosamente quelli del XII secolo[103][104]. Le contrade, la cui iscrizione alla corsa ippica è facoltativa, sono invece obbligate a partecipare alla sfilata ippica con un numero massimo di centodieci figuranti e di sedici cavalli. Tutti i cavalli impiegati nella sfilata sono condotti a mano da esperti palafrenieri

I siti di riferimento del Palio di Legnano

www.paliodilegnano.it

www.collegiodeicapitani.it

Aziende

Notizie sponsorizzate

Opinioni

La novità

Quanto siete strani, voi che ci vedete

Il campione paralimpico Daniele Cassioli avrà la propria rubrica su VareseNews. Ci racconterà una serie di bizzarrie che incontra sul proprio cammino, ma non solo

Editoriale

Il ritorno dei giovani

Oltre 1300 persone nei sette confronti elettorali con Varesenews. Un risultato notevole che conferma l’attenzione alla vita delle comunità. In tutte le serate il pubblico era molto eterogeneo con molti giovani presenti