Tanti eventi per celebrare la fine della Grande guerra

Teatro, incontri, film e celebrazioni ufficiali per il 4 Novembre, che quest'anno coincide con la fine della Prima guerra mondiale

Avarie

Celebrazioni in tutta la provincia per la Giornata dell’Unità nazionale e delle Forze armate, che quest’anno coincide con i 100 anni dell’entrata in vigore dell’armistizio di Villa Giusti che segnò la fine della Prima guerra mondiale per l’Italia. Proprio in occasione di questo importante anniversario, in molti comuni oltre alle cerimonie ufficiali sono stati organizzati eventi ed appuntamenti. Ecco i più significativi a Varese e in provincia:

Varese – Sabato 3 novembre due appuntamenti con gli Alpini, alle 19 al monumento di piazza Repubblica e alle 21 al Salone Estense > Leggi

Varese – In sala Montanari il 6 novembre alle 18.20, Anmig Varese ricorda i cento anni della fine della Grande Guerra con una significativa rappresentazione teatrale, “Finis Europae”, messa in scena dalla compagnia Exire > Lo spettacolo

Azzate – Ad Azzate fino al 4 novembre si può visitare la mostra”Ero solo un soldato”. Nella serata di domenica 4 novembre canti dei soldati e la proiezione di un docufilm> Il programma

Besano – Sabato 3 novembre a Besano si terrà la cerimonia ufficiale, a coronamento anche delle molte iniziative organizzate dall’Amministrazione comunale e dalle associazioni per festeggiare il Centenario della fine della Grande Guerra > Leggi

Brezzo di Bedero – Celebrazioni ufficiali nel fine settimana e il 9 novembre un concerto del Coro Città di Luino > Il concerto

Busto Arsizio – Davvero tanti gli eventi che quest’anno, pe tutto il mese di novembre, ricorderanno l’importante anniversario del 4 Novembre > Tutti gli appuntamenti

Casorate Sempione – Sabato 3 novembre Casorate ricorda la fine della Prima Guerra Mondiale in modo inedito, con uno spettacolo di marionette antiretorico, scritto proprio da un reduce della “Grande Guerra” > Lo spettacolo

Cassano Magnago – Sabato la commemorazione con gli Alpini, domenica le celebrazioni ufficiali, a cui si aggiungerà anche un evento con letture e musica > Il programma

Ferno – Celebrazioni ufficiali, iniziative con le scuole e con gli Alpini, così Ferno celebrerà il centenario della fine della Prima guerra mondiale e la giornata delle Forze armate > Il programma

Gemonio – In occasione delle celebrazioni del 4 novembre domenica mattina si inaugura il monumento ai Caduti restaurato dall’Amministrazione e dagli Alpini >  Leggi

Induno Olona – Domenica si celebra il 4 novembre con le scuole e l’Associazione combattenti e reduci > Leggi

Lavena Ponte Tresa – Domenica 4 novembre le celebrazioni ufficiali al mattino, e nel pomeriggio il Battesimo civico dei 18enni > Il programma della giornata

Maccagno con Pino e Veddasca – Tanti momenti dedicati al ricordo e alla celebrazione del 4 Novembre in diverse frazioni del paese > Il programma

Malnate – Le celebrazioni ufficiali prendono il via con un corteo che partirà dal cimitero alle 9.30 > Il programma

Saronno – In occasione del 4 Novembre, al Teatro Giuditta Pasta propone “Milite ignoto” spettacolo di Mario Perrotta che racconta i soldati della Grande guerra. Due spettacoli – il 3 e 4 novembre > Lo spettacolo

Vedano Olona – Domenica 4 novembre una mattinata di celebrazioni al Parco Spech > Il programma

Viggiù – Sabato 3 novembre al Salone Soms “Scrivimi a lungo… amore mio”, un serata di musica, immagini e parole per raccontare le donne nella Grande guerra > Leggi  – Domenica 4 novembre le celebrazioni ufficiali > Il programma

Viggiù – Domenica 4 novembre, l’associazione Amici dei Musei Viggiutesi propone una visita guidata ai monumenti ai Caduti realizzati dallo scultore Enrico Butti. Appuntamento alle 15,30 al Museo Butti. Ingresso libero > Leggi

di
Pubblicato il 02 novembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore